Come Curare La Pelle Secca Con Gli Oli Essenziali

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La maggior parte di noi donne deve fare i conti con dei problemi cutanei riguardanti la pelle nel nostro viso: c'è chi ha la pelle sensibile, chi ce l'ha grassa, chi secca e così via. Anche coloro che sembrano avere una pelle perfetta, in realtà, hanno qualche minuscolo difetto da combattere. Gli oli essenziali possono darci un grande aiuto, sono dei perfetti sostituti dei famosi prodotti di marca, pieni di siliconi e sostanze per niente naturali. In questa guida ti spiego come curare la pelle secca con gli oli essenziali. Prosegui con la lettura.

25

Occorrente

  • crema idratante
  • cera d'api
  • aceto di mele
  • panna
  • miele
  • oli essenziali di vario tipo
35

Gli oli essenziali consigliati per la pelle di tipo secco sono: cedro, palmarosa, cipresso, patchouli, rosmarino, carota, ylang ylang, vetiver, legno di sandalo; ma non sono gli unici che puoi utilizzare. Il primo trucchetto di cui ti parlo è veramente molto semplice, ma può aiutarti molto. Prendi la tua solita crema idratante, che utilizzi giornalmente, quindi aggiungi alcune gocce (massimo 7-8) di una delle essenze che ti ho elencato, oppure l'olio essenziale di rosa o di geranio. Puoi anche optare per le profumatissime arancio o neroli. Se la tua pelle si presenta, invece, oltre che secca anche arrossata, ti consiglio di utilizzare l'olio essenziale di camomilla, che è molto lenitivo. In questo caso va bene anche la calendula.

45

Se la tua pelle è secca a causa delle irritazioni causate dall'eccessiva e cattiva esposizione al vento e soprattutto al sole, ti propongo un'efficacissima lozione totalmente naturale. Devi creare un composto utilizzando 20 ml di olio di jojoba, 10 gocce di essenza di lavanda e 10 gocce di essenza di neroli. Applica questo miscuglio sulla pelle e tienilo in posa per circa un quarto d'ora, dopodiché risciacqua con abbondante acqua tiepida. A volte il risciacquo non è necessario perché la pelle assorbe completamente la lozione. Vanno bene anche l'olio di cocco, l'olio d'oliva, l'olio di lavanda, il legno di sandalo (puoi sostituire l'olio di jojoba con uno di questi o combinarli, sempre rispettando le porzioni).

Continua la lettura
55

Un altro rimedio molto utile è quello di usare una crema nutriente fatta di cera d'api, sciolta a bagnomaria, alla quale dovrai unire dell'olio di mais e di gelsomino o di arancio. Se hai prurito oppure se hai la pelle squamosa (non solo in viso), sciacquala con aceto di mele, allungato con alcune gocce di essenza di lavanda e di camomilla. Puoi creare una fantastica maschera da usare settimanalmente combinando panna e miele con essenza di camomilla o di geranio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare una lozione antietà per il viso

Con il passare del tempo la nostra pelle cambia soprattutto quella del viso, poiché a partire dai 30 anni circa, le cellule cutanee diminuiscono la loro attività provocando un rallentamento della produzione di collagene ed elastina. La pelle lentamente...
Prodotti di Bellezza

Come fare in casa un profumo

Come fare in casa un profumo, sarà la tematica di oggi in questo articolo. Nelle profumerie ed anche nei supermercati potrete reperire i profumi in essenza pregiate ed anche prodotti che sono alla portata di tutti. Una persona potrà scegliere un profumo...
Prodotti di Bellezza

5 alternative allo struccante

Avete mai pensato che non è necessariamente utile spendere un sacco di soldi in prodotti cosmetici inutili? Lo struccante ad esempio è uno dei tanti prodotti che si possono tranquillamente realizzare a casa o che possono essere sostituiti da altri prodotti...
Prodotti di Bellezza

Come Curare I Disturbi Dei Piedi Con Gli Olii Essenziali

I piedi sono una parte del corpo veramente importante perché è su di essi che poggiamo il nostro corpo per tutto il giorno. In questo modo i piedi si affaticano, si possono gonfiare, possono insorgere callosità, funghi, bruciore e tanti altri fastidiosi...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare una crema solare fai da te

Con l'arrivo della bella stagione la nostra pelle ha bisogno di essere tutelata dall'aggressività dei raggi solari. Per questo motivo è sempre consigliabile applicare una crema protettiva, sia al mare che in città. In commercio ormai ce ne sono tantissime,...
Prodotti di Bellezza

Come creare un profumo

L'origine del profumo ha radici lontane nella storia; già nel 2700 a. C. Gli Egiziani scoprivano inebrianti fragranze e l'arte della produzione. L'utilizzo del profumo aveva sia finalità religiose, che di seduzione. I Romani, oltre alle persone, profumavano...
Prodotti di Bellezza

Come usare gli oli essenziali nella cosmesi

Gli oli essenziali sono sostanze profondamente aromatiche che sono estratte da vegetali mediante tecniche diverse. Si riescono a contraddistinguere per il fatto di avere delle proprietà specifiche benefiche, dove ognuna delle quali viene indicata maggiormente...
Prodotti di Bellezza

Come Creare Profumi Aromatherapy Da Soli

Anticamente, gli oli essenziali venivano impiegati per la realizzazione di profumi, lozioni e spray per il corpo. Rispolverare la tradizione non è solo divertente, ma risulta essere anche un modo molto economico per dare vita a delle fragranze particolari,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.