Come curare la pelle con il limone

di Valentina D. difficoltà: media

Come curare la pelle con il limoneLeggi   virgilio - immagini Come tutti noi sappiamo, il limone è un frutto comunemente usato in cucina per preparare nuove ricette ed anche la sua buccia è utile a ciò. Non tutti, però, conoscono le altre numerose proprietà di questo cedro giallo; esso fa bene all'organismo sia esternamente per purificare l'epidermide da acne ed impurità, sia internamente per disintossicare il nostro corpo, eliminare le tossine ed aiutare il nostro organismo a perdere peso. Ora vedremo, invece, come esso sia un ottimo alleato per curare la pelle.

1 Come curare la pelle con il limoneLeggi   virgilio - immagini Il limone è un ottimo prodotto naturale per la bellezza. Può essere utilizzato come maschera di bellezza per far in modo che la pelle risulti libera da impurità donando al viso una sensazione di pulito. Dopo aver lavato per bene il viso, senza trucco, si bagna il volto con il succo spremuto e lo si lascia agire per qualche tempo. Alla fine del trattamento, si risciacqua la faccia con abbondante acqua fresca. Questo metodo è buono anche per il resto del corpo; esso può essere applicato anche su altre parti come le ginocchia od i gomiti oppure, se lo desiderate, potete aggiungere mezza tazza di succo fresco nel vostro bagno immergendovi comodamente per una ventina di minuti circa per far in modo che il trattamento non sia solo a livello locale, ma totale.

2 Questo frutto giallo, essendo anche un buon antisettico naturale, è utile per il benessere della nostra pelle; infatti può esaltare la bellezza curando le impurità come l'acne ed i punti neri. Inoltre reagisce positivamente all'attenuazione delle lentiggini e delle macchie dell'età. Il procedimento è quello di applicare il succo di limone dove c'è la parte "problematica"; il rituale è da praticare la sera, magari quando siete sul divano a vedere la televisione, così da far agire meglio il succo in quanto vi siete struccate.

Continua la lettura

3 Per quanto riguarda l'acne che è uno dei più diffusi problemi, soprattutto tra i giovanissimi, si può fare un mix di acqua tiepida e limone per poter rimuovere le cellule morte e favorire la crescita di quelle sane.  Se la pelle non è molto sensibile, si può usare il succo di limone senza diluirlo con l'acqua, altrimenti è preferibile mischiare i due liquidi.  Approfondimento Come curare l'acne in modo naturale (clicca qui) Successivamente bisogna prendere un batuffolo di cotone, bagnarlo con la soluzione creata ed applicarlo sulle zone interessate dai brufoli strofinando leggermente.  Dopo una decina di minuti si può passare al risciacquo o, se si inizia ad avvertire un lieve bruciore o fastidio qualche minuto prima, lavare il volto senza aspettare lo scadere dei minuti.  Oltre a questi piccoli accorgimenti, si possono creare anche delle ottime maschere utilizzando il limone insieme ad altri componenti per ottenere delle creme utili al benessere della nostra pelle senza usufruire dei tanti prodotti in commercio.. 

Come preparare un tonico fai da te Come contrastare la pelle lucida L'uso dello yogurt per le maschere di bellezza Come preparare una maschera di bellezza per la pelle grassa

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili