Come curare la pelle con il limone

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tutti noi sappiamo che il limone è un frutto utilizzato comunemente in cucina per la preparazione di svariate ricette. Tuttavia, non molti sono al corrente del fatto che questo agrume possiede molte proprietà benefiche: fa bene all'organismo sia esternamente, purificando l'epidermide da impurità ed acne, che internamente, facendo in modo di disintossicare il corpo. Oltre a ciò, rimuove le tossine ed aiuta l'organismo a perdere il peso in eccesso. All'interno di questa guida, vi spiegherò come curare la pelle con il limone.

26

Occorrente

  • Succo di limone
  • Acqua tiepida
  • Batuffolo di cotone
36

Bagnare il viso con del succo di limone spremuto

Innanzitutto, dovrete bagnarvi il viso con del succo di limone spremuto, dopodiché dovrete lasciarlo agire per un po' di tempo. Una volta che avrete finito il trattamento, dovrete risciacquare il volto con abbondante acqua fresca. Oltre a ciò, potrete porre questo trattamento su altre parti del corpo, come ad esempio le ginocchia, i gomiti oppure, se lo preferite, potrete aggiungere mezza tazza di succo fresco nella vostra vasca da bagno, per poi immergervi comodamente per circa 20 minuti circa, in maniera tale che il trattamento non sia soltanto a livello locale, ma totale.

46

Applicare il prodotto la sera

Tale frutto è anche un ottimo antisettico naturale, dunque sarà utile per il benessere della vostra pelle. Potrà esaltare, infatti, la bellezza curandone le impurità come i punti neri e l'acne. Inoltre, reagisce in modo positivo all'attenuazione delle macchie dell'età ed alle lentiggini. Il procedimento sarà quello di applicare il succo di limone dove c'è la parte "problematica"; il "rituale" dovrà esser effettuato la sera, quando magari sarete sul divano a vedere la TV, in modo da far agire meglio il succo.

Continua la lettura
56

Creare un mix di acqua tiepida e limone

Per quanto concerne l'acne, uno dei più problemi maggiormente diffusi specialmente tra i giovanissimi, potrete creare un mix di acqua tiepida e limone, in modo da rimuovere le cellule morte favorendo la crescita di quelle sane. Se la pelle vostra non è troppo sensibile, potrete utilizzare il succo di limone senza diluirlo con acqua, altrimenti sarà preferibile mescolare i due liquidi insieme. Successivamente, dovrete prendere un batuffolo di cotone, bagnarlo con la soluzione ottenuta ed applicarlo nelle zone d'interesse, cioè quelle dei brufoli, strofinando in modo leggero. Dopo circa 10 minuti, potrete risciacquare con un po' d'acqua fredda. Se sentite un bruciore molto lieve, oppure un fastidio qualche minuto prima, dovrete lavarvi il viso senza attendere la scadenza dei minuti impostati.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come rimuovere le macchie lasciate dall'acne

L'acne è una patologia cutanea che può colpire molte persone; in particolare, gli adolescenti sono i più soggetti ad essa. In farmacia potrete trovare numerosissime creme e battericidi utili per contrastare l'acne, tuttavia anche dei prodotti home...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera antibatterica contro acne e brufoli

L'acne ed i brufoli sono da sempre un problema legato all'età dello sviluppo di adolescenti, siano essi maschi o femmine. Alquanto legati alla funzione ormonale del corpo, portano spesso chi ne soffre a problemi psicologici in quanto non sempre si è...
Prodotti di Bellezza

Come eliminare brufoli ed acne con dei trattamenti fatti in casa

I brufoli e l'acne sono dei problemi che affliggono tanti adolescenti. Nei casi più gravi, insorgono a causa degli sbalzi ormonali, quindi vanno trattati da un medico, ma per i casi più semplici si può ricorrere a dei trattamenti fatti in casa. Infatti,...
Prodotti di Bellezza

Come curare l'acne con il sapone allo zolfo

Brufoli, acne, punti neri sono tra i problemi che maggiormente colpiscono la pelle impure e giovani. Causa spesso di insicurezze ed imbarazzi, potranno costituire un vero problema per chi ne è afflitto, nei casi maggiormente gravi impedendo un rapporto...
Cura del Corpo

Maschera viso per curare l’acne

Molti di voi (soprattutto i giovanissimi) soffrono di problemi alla pelle che risultano fastidiosi e soprattutto antiestetici. L'acne, è una malattia della pelle che si scatena soprattutto in età adolescenziale ed è caratterizzata da un processo infiammatorio...
Cura del Corpo

Come fare una maschera per il viso anti acne

Almeno una volta nella vita, ad ognuno di noi sarà sicuramente capitato di avere qualche antiestetico brufolo sul viso. I motivi possono essere fra i più disparati, come ad esempio l'avvicinarsi del ciclo nelle donne, un periodo di particolare stress,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera contro l'acne a base di argilla e cipolla

Un rimedio domestico, dalla straordinaria efficacia e decisamente low cost, per contrastare le impurità acneiche e la pelle grassa è senza dubbio rappresentato dalla preparazione di una maschera a base di argilla e cipolla. Le pelli impure soggette...
Prodotti di Bellezza

Come preparare in casa un composto contro l'acne acuta

L'acne è un'infiammazione del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea ad esso collegata. Può essere provocata da diversi fattori, come squilibri ormonali, cattiva alimentazione, stress psico-fisico, stati emotivi fortemente ansiosi.È un problema...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.