Come curare la caduta dei capelli

di Gabriella Manca difficoltà: facile

Come curare la caduta dei capelli Stai attraversando un periodo che ti procura tanto stress e giorno dopo giorno vedi i tuoi capelli indebolirsi e cadere? Hai notato che semplicemente spazzolando i tuoi capelli, molti restano imprigionati nella spazzola? La mia guida ti fornisce utili e semplici strumenti per curare ed evitare la caduta dei capelli.

1 Le possibili cause della perdita temporanea di capelli sono numerose. È molto comune per esempio, l'insufficienza di proteine dovuta a una dieta troppo rigida oppure un'anemia da carenza di ferro. Talvolta un cambiamento di dieta con un maggior apporto di carne, uova, cereali, verdure, accompagnato da somministrazione di vitamina C, può dare buoni risultati.

2 Altre frequenti cause di perdita di capelli sono una forte febbre, le malattie del cuoio capelluto, le radiazioni, alcune terapie farmacologiche, squilibri ormonali (quali per esempio quelli che seguono il parto o durante la menopausa), trattamenti chimici dei capelli quali tinture e permanenti.

Continua la lettura

3 L'applicazione di bigodini che tirano troppo la chioma, le frizioni troppo energiche e le pettinature costrittive e artefatte possono accelerare la caduta dei capelli; in linea di massima però, quando queste cause vengono a cessare, questo ritornano alle condizioni normali.. 

4 Per risolvere questo problem bisogna, prima di tutto, imparare a trattare i capelli con rispetto, migliorando l'igiene e utilizzando degli shampoo non troppo aggressivi. Si possono adoperare, ad esempio, gli shampoo allo zolfo e al catrame. Se il sebo è eccessivo e i capelli risultano unti e lucidi, si può usare la tintura di ortica che va applicata due volte al giorno e frana il grasso e rimuove la forfora.

5 Dal farmacista ci si può far preparare questa lozione: 20 grammi di tintura di jaborandi, 20 grammi di tintura di ortica, 20 grammi di tintura di peperoncino rosso, 20 gocce di essenza di lavanda e 0,5 di alcol a 50 gradi. Questo prodotto va applicato sul cuoio capelluto due volte al giorno, ha un'azione tonificante e rivitalizzante sul bulbo del capello.

6 Anche l'omeopatia è utile per risolvere il problema. I prodotti omeopatici si possono trovare in farmacia, come Lycopodium, Staphisagria, China, Zincum, Graphites, Silicea, Sulphur e Opium. In commercio, inoltre, esistono farmaci anti-caduta sia locali sia orali. Infine, in caso di caduta di capelli notevole, è possibile effettuare micro trapianti.

Come prevenire la caduta dei capelli Come preservare la bellezza Come evitare la caduta dei capelli in autunno Come ravvivare il proprio colore dei capelli

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili