Come curare i capelli con l'ortica

di Lucia Carioti difficoltà: facile

Come curare i capelli con l'ortica Avere dei capelli belli e lucenti è il vanto di ogni donna; lunghi o corti, morbidi o lisci, ma soprattutto sani e ben curati. Non è necessario ricorrere a prodotti costosissimi, tanto sponsorizzati nelle varie pubblicità per curare la vostra chioma, ma serve solo tanta pazienza e buona volontà e otterrete risultati stupefacenti. Vi domanderete se è possibile tutto questo, e come potete realizzarlo. Ebbene, il rimedio ce lo offre la natura: l'ortica. L'Urtica dioica è una pianta erbacea nota per i suoi peli che ricoprono le foglie e il fusto dal potere irritante.

Assicurati di avere a portata di mano: aceto ortiche tuorlo d'uovo

1 Ma è anche usata per le sue proprietà benefiche e curative, meritandosi, giustamente, il titolo di "pianta medicinale". Non abbiate timore di raccoglierla; basterà indossare dei guanti ed il gioco è fatto. La potete trovare in montagna o nelle campagne e una volta cotte o fatte essiccare, perderanno la loro caratteristica tanto fastidiosa.

2 Come ho accennato in precedenza, è molto salutare per i capelli, agendo sul cuoio capelluto ed aiutando ad eliminare il sebo in eccesso divenendo un vero toccasana per curare i capelli grassi; rende, inoltre i capelli più forti, ridona luminosità a quelli spenti e ne limita la caduta. In commercio esistono tanti tipi di shampoo e balsami, estratti da questa pianta, soprattutto per chi non desidera dedicare del tempo a preparare una soluzione in casa.

Continua la lettura

3 In questa guida, vi do le indicazioni necessarie per realizzare un prodotto naturale fai-da-te; ricordatevi che il periodo ottimale per la raccolta è quello che va dal mese di giugno a quello di agosto.  Una ricetta molto facile da realizzare è questa: procuratevi, innanzitutto, in erboristeria (per chi non può procurarsela nei prati), 100 grammi di foglie di ortica, cinque decilitri di acqua e cinque di aceto bianco.  Approfondimento Come combattere le doppie punte (clicca qui) Versate tutti gli ingredienti in un pentolino e fate bollire per trenta minuti; filtrate tutto il liquido ricavato e versatelo in un recipiente (meglio se è una bottiglia di vetro).  Utilizzate questa soluzione ogni giorno, frizionando la testa al mattino e alla sera, prima di coricarvi; se avvertirete una sensazione di calore, è segno che si sta riattivando la circolazione sanguigna.. 

4 Potete preparare anche, una maschera da applicare prima di fare lo shampoo: con un poco di ortica e un tuorlo d'uovo. Lessate le piantine e sgocciolatele bene; trituratele e fatene una poltiglia e infine miscelate il tuorlo. Applicatela sui capelli umidi massaggiando bene, poi sciacquate e lavate bene con un prodotto neutro.

Come preservare la bellezza Come curare i capelli decolorati Come aumentare la crescita dei capelli con la fitoterapia Come avere capelli soffici e leggeri

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili