Come Creare Una Pochette Con Il Pluriball

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il Pluriball è un materiale plastico ammortizzante a bolle d'aria: quando si comprano articoli di oggettistica particolarmente fragili, troviamo questi ultimi arrotolati nello stesso. Spesso, dopo essersi divertiti a scoppiare le bolle con le dita, si getta via il Pluriball, inconsapevoli dell'intrinseco potenziale posseduto dallo stesso. Esistono infatti molti metodi sicuramente più pratici ed eco-friendly per sfruttare al meglio tale materiale. Uno di questi è quello di mettere in campo la propria manualità, concretizzando il proprio estro creativo attraverso la realizzazione di una praticissima pochette impermeabile da utilizzare per proteggere oggetti delicati o particolarmente vulnerabili all'azione dell'acqua.

25

Occorrente

  • Pluriball (carta da imballaggio con bolle)
  • Ago e filo o in alternativa pistola con colla a caldo
  • Bottone (o velcro)
  • Forbici o taglierino
  • Cellophane
35

Innanzitutto bisognerà procurarsi un foglio di carta da imballaggio con le bolle, leggermente più grande delle dimensioni necessarie: dovrà essere ritagliato con le forbici o un taglierino a forma di rettangolo. È possibile scegliere di fare una pochette delle dimensioni che più si preferiscono: ovviamente, nel caso in cui si desideri ottenere una pochette da tenere in borsa sarà meglio ritagliare un rettangolo di circa 20 cm di lunghezza e 16 cm di larghezza. Se invece è necessario realizzare una pochette che riesca a contenere bagnoschiuma, shampoo (cioè tutto ciò che accidentalmente potrebbe riversare il suo contenuto in borse difficilmente lavabili) si dovrà ritagliare un rettangolo più grande, ad esempio di 35 cm di lunghezza e 30 di larghezza. Bisognerà poi ritagliare un foglio di cellophane delle stesse dimensioni scelte per il rettangolo di Pluriball, e bisognerà incollare il cellophane lungo tutti e quattro i lati del rettangolo di Pluriball. Il lato esterno sarà dunque quello su cui è incollato il cellophane (quello con le bolle).

45

Bisognerà poi ripiegare dal fondo il rettangolo ritagliato, dando così la forma di un astuccio, ricordandosi, ovviamente, di lasciare qualche centimetro scoperto, che servirà poi per chiudere la pochette. Con ago e filo (per i meno pratici con la pistola a caldo), si dovranno dunque cucire o incollare i bordi esterni della pochette, lasciando esclusa dalla cucitura l'aletta che richiuderà la pochette. Se si deciderà di utilizzare la colla, il tutto dovrà asciugare per almeno 10 minuti.

Continua la lettura
55

Infine, si dovrà fare un piccolo taglietto con le forbici (o il taglierino) al centro della patella (la chiusura sul davanti) della pochette, in tale fessura (asola) si inserirà il bottone per richiudere la pochette. Fatto il taglietto, bisognerà cucire al centro dell'aletta lasciata scoperta inizialmente un bottone della dimensione desiderata, avendo premura però che bottone e fessura nella quale inserirlo combacino; in ogni caso si può allargare la fessura a piacimento, oppure al posto del bottone utilizzare del semplice velcro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare una pochette di perline

Ecco una guida su come realizzare un fantastico accessorio fai da te: una pochette di perline. Il risultato sarà una sofisticata e raffinata borsetta, perfetta per accompagnare il vostro outfit nelle serate eleganti. Potrete usare perline di varie dimensioni...
Accessori

Come Realizzare Una Pochette Di Seta

Italia, Spagna, Francia, Madrid... In ognuna di queste città le vetrine sono decorate con vesiti e pochette di ogni tipo, ognuna per occasioni diverse. Pranzo, cena, brunch... Nomitanene una e una borsetta sarà creata appositamente per quell'evento....
Moda

5 outfit per una cena al ristorante

La passione per la moda è un'ottima scusa per cercare di creare moltissimi outfit differenti riutilizzando e abbinando diversamente tutti i capi presenti all'interno del proprio guardaroba. In questa guida vi segnalerò 5 outfit per una cena al ristorante:...
Moda

Come impreziosire un abito rosa cipria

Durante le stagioni della primavera e dell'estate molte persone preferiscono indossare abiti dai colori pastello e con colori molto tenui. Fra i colori preferiti e consigliabili durante le stagioni primaverili ed estive c'è il colore rosa cipria. Il...
Moda

Come impreziosire l'outfit per un cena di gala

Siete state invitate ad una cena di gala? Si tratta sicuramente di un evento piacevole, tutta via la scelta del giusto outfit per queste occasioni non è mai così semplice. L'occasione potrebbe richiedere dei look anche molto diversi, a seconda che si...
Accessori

Come Decorare Una Borsetta Da Sera Con Passamaneria E Fiori Di Perline

Per decorare una semplice borsetta da sera, come una pochette oppure una clutch, si possono sperimentare diverse tecniche. Fiori di perline e passamaneria si applicano con facilità e in poco tempo. Permettono di rinnovare l'accessorio, rendendolo più...
Moda

10 cose da valutare nella scelta dell'abito da sposo

Compiere il passo verso l'altare è forse la scelta più importante per una coppia. Nonostante si tenda spesso a focalizzare tutte le attenzioni sulla sposa, anche il futuro marito deve apparire impeccabile al suo fianco. Anche lo sposo merita il suo...
Moda

Come rendere meno elegante un vestito

A volte, la scelta di un vestito per una determinata occasione può essere molto più difficile di ciò che si pensi. Aprire il proprio armadio, dare uno sguardo a tutto il guardaroba, osservare tutti gli indumenti e ritrovarsi a non sapere proprio cosa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.