Come creare una collana di perle

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

L'arte della bigiotteria fai da te, nasce con le piccole cose che si imparano a realizzare sin da piccoli. In questo modo non solo si creano dei bellissimi oggetti, ma si impara la manualità che sarà utile in tantissimi contesti. Una dei primo oggetti che è possibile costruire, data la sua semplicità e immediatezza è una collana. Questa guida, in particolare, si propone di spiegarvi come fare per creare una collana di perle.

25

Occorrente

  • 50 perle; 1 pinza; filo di seta; infilaperle; 2 fermanodi.
35

La prima cosa da fare è quella di assicurarsi di avere a portata di mano tutto il necessario per il nostro lavoretto. Occorre un filo di seta ed un ago ad uncino, una pinza un infilaperle ovvero uno strumento composto da due sottili fili di metallo separati al centro tra cui far passare il filo di perle, alcuni fermanodi e 50 perle di un diametro di almeno 6-mm.

45

Iniziamo prendendo l'infilaperle con il filo di seta che deve essere abbastanza lungo e con la pinza creiamo il primo nodo all'estremità del filo in modo tale da non lasciare che le perle si sfilino dopo la posa, fatto cio applichiamo il fermanodo stringendolo con una pinzetta schiacciata, dopodichè iniziamo ad infilare tutte le perle facendo in modo che siano ben strette l'una con l'altra e chiudete con un nodo finale uguale a quello fatto in precedenza, a questo punto tagliamo in filo in eccesso, verificando che sia della nostra misura facendo un opportuna prova, osserviamo che i nodi posti alle due estremità siano ben saldi, applichiamo l'altro fermanodo (quello dotato di apposito gancetto), colleghiamo le due estremita ed ecco pronta la collana!

Continua la lettura
55

Naturalmente, esistono altre tecniche anche meno impegnative. La più facile se cosi vogliamo definirla è quella appena elencata ovvero la classica collana di perle. Da sottolineare pero che se vogliamo possiamo utilizzare svariate tecniche di realizzazione come quella che ci permette di effettuare un nodo ad ogni perla infilata utilizzando dei semplici movimenti e facendosi aiutare da una pinza a forma conica bisogna poi procedere così fin quando la collana non sarà riempita di perle e tra una e l'altra, deve esservi questo nodo. Ciò è un lavoro molto facile che può occuparvi massimo un paio d'ore. Le perle potete sceglierle a vostro piacimento. Ovviamente il consiglio è quello di cominciare con delle perline di scarso valore, dato che solo con il tempo potrete imparare a realizzare delle collane che non si rompono facilmente. Tutto sta nel filo che andate ad utilizzare ed ai rinforzi che mettete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come portare la collana di perle nei look casual chic

Per una donna oltre l'abbigliamento, è importante anche la cura degli accessori per avere un look curato e originale. I gioielli disponibili in commercio per le donne e per gli uomini sono davvero migliaia e migliaia e ne esistono davvero di varie qualità...
Accessori

5 modi per indossare una collana di perle

Scegliere gli indumenti adatti molto spesso è un'impresa davvero ardua. Non è affatto semplice infatti riuscire ad abbinare con gusto determinati vestiti e spesso ci si ritrova con l'armadio sottosopra al fine di trovare l'abbigliamento giusto. Questa...
Accessori

Come realizzare collana e bracciale con nodi e perle etniche

Una perla è una struttura sferica costituita da carbonato di calcio in forma cristallina (aragonite) deposto in strati concentrici, prodotta dai tessuti viventi – in particolare dal mantello – dei molluschi (tipicamente le ostriche). Il termine "perla"...
Accessori

Collana con perle lavorata all'uncinetto

Fare un regalo personalizzato, oggigiorno, è sempre un'idea carina e utile. Per non parlare dei costi minimi che ci vogliono per realizzarne uno. In questa guida vi spiegherò, in breve, come ottenere una bellissima collana con perle lavorata all'uncinetto....
Accessori

Come realizzare una collana di pietre dure

Giada, onice, diaspro, agata, cristallo di rocca e tante altre possono essere le pietre dure dai colori più disparati, belle da vedere e da comporre in collane o altri accessori. Realizzare una collana di pietre dure è, oltre che divertente, anche un...
Accessori

5 idee per collane colletto di perle

Fare dei lavoretti in casa, è sempre un piacevole passatempo sia per le donne che per il uomini che amano creare qualcosa di grazioso anche attraverso pochissimi strumenti utili a realizzare delle cose meravigliose. Tra le tante cose da poter realizzare...
Accessori

Come realizzare una collana con perle ambra

Le collane di bigiotteria sono dei gioielli molto belli, che possono donare un effetto molto caratteristico al nostro look. Realizzarli poi con le nostre mani, potrebbe conferire ancor più bellezza al gioiello. In particolare, potremmo realizzare una...
Accessori

Come realizzare una collana con perle di legno

Il fai da te consente di realizzare moltissimi oggetti molto gradevoli, inclusi splendidi accessori da indossare come collane, bracciali, anelli ed orecchini. I materiali naturali possiedono un eleganza particolare, inoltre si tratta di oggettistica attuale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.