Come creare un bracciale in legno e cuoio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se nutrite la passione del fai-da-te e in particolare vi piace creare piccoli gioielli artigianali, potete sbizzarrirvi a realizzare un bracciale con il legno ed il cuoio. Questo particolare bracciale è da tempo molto in voga e potrete farne uno con le vostre mani seguendo i semplici passaggi riportati nella seguente guida. Se amate seguire uno stile rock o alternativo, avrete bisogno di accessori di tendenza che abbiano queste caratteristiche. Non c'è accessorio migliore di un bel bracciale in cuoio ornato con delle perle di legno. Questo bracciale darà un tocco particolare al vostro stile e basterà veramente poco per realizzarne tanti, con numerose varietà. Potrete dare sfogo semplicemente alla vostra creatività. Vediamo quindi insieme come fare per creare questo particolare bracciale, che potrà essere adatto sia per l'uomo che per la donna.

26

Occorrente

  • fettuccia di cuoio tubolare
  • perline in legno dei colori che preferiamo
36

Attraverso dei semplici materiali, come il legno ed il cuoio, riuscirete a riprodurre qualcosa di sorprendente. Sarà sicuramente una creazione originale da indossare o da regalare alle vostri amici. La prima cosa che dovrete fare sarà sicuramente quella di prendere il cuoio e di ricavare da quest'ultimo cinque fili, di cui quattro lunghi tre volte la circonferenza del polso e uno molto più lungo. Dopo aver fatto ciò, infilate una perla in ciascun filo, fermando l'estremità con due nodi prima e dopo. Annodate quindi i cinque fili tutti insieme all'altezza di circa cinque centimetri dall'estremità.

46

A questo punto potrete infilare tutte le perline in due dei cinque fili. Dopo queste semplici operazioni, dovrete semplicemente passare, in modo alternato, con il filo più lungo sopra e sotto ogni filo, delimitando così le perline a coppie. Per questo dovrete tirare il filo ogni due coppie ma non eccessivamente; in questo modo permetterete che anche le perline siano spinte verso l'estremità, in modo che non si muovano.

Continua la lettura
56

Alla fine potete annodare i cinque fili del vostro braccialetto ben stretti, dopo aver però completato il tratto lungo tanto quanto la circonferenza del polso. Potete quindi terminare la vostra creazione collocando una perla tra due nodi come all'inizio. Sicuramente i due tratti finali non saranno della stessa misura, bisognerà perciò regolare l'ultimo pezzo del bracciale con un taglio da porre nella giusta lunghezza per poter inserire infine la perlina. A questo punto il lavoro sarà terminato. Non mi resta quindi che augurarvi buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per questo dovrete tirare il filo ogni due coppie ma non eccessivamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come realizzare un bracciale con pietre dure e perle barocche

Realizzare gioielli artigianali con l'utilizzo di semplici strumenti è un hobby piacevole da coltivare, capace di stimolare la creatività e il gusto per le cose fatte a mano. La bigiotteria, in particolare, può essere confezionata secondo il proprio...
Accessori

Come creare un bracciale in perle

Si dice sempre che la necessità aguzza l'ingegno, e in tempi di crisi si cerca, per quanto sia possibile, di risparmiare su quel che si può, senza però dover rinunciare per forza a qualche frivolezza. A ogni donna, per esempio, piace indossare dei...
Accessori

Come realizzare un bracciale con pietre swarovski

Chissà quante volte vi capita di non sapere che gioiello indossare. Magari, dovete andare ad una cerimonia e vorreste un accessorio importante che risalti il resto dell'abbigliamento. Uno dei gioielli più belli da indossare, è il bracciale. In commercio...
Accessori

Come realizzare un bracciale con la tecnica wire

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter realizzare un bracciale con la tecnica che viene chiamata wire. Ed ecco che anche grazie al metodo del fai da te e del bricolage, anche noi saremo in grado di poter creare...
Accessori

Come realizzare un bracciale con la resina epossidica

In questo articolo vogliamo dare una mano a tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te ed in particolar modo del mondo del bricolage, a capire come poter realizzare un bracciale con l'aiuto della resina epossidica....
Accessori

Come creare braccialetto e orecchini con cristalli argentati

Creare qualcosa con le proprie mani è appagante. Non si tratta solo di risparmiare su materie prime, quanto piuttosto di poter affermare con grande soddisfazione, qualora venisse chiesto, che il monile in questione è frutto del proprio lavoro e della...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e pietre di grande valore economico, riescono a mettere in risalto la bellezza di una donna, raggiungono un duplice...
Accessori

Come Creare Un Bracciale Tribale

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di fai da te. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come Creare Un Bracciale Tribale.Se amate molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.