Come creare un bracciale con pendaglio in vetro di mare

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Per riuscire a creare efficacemente un originale ed elegante bracciale con un pendaglio (chiamato anche ciondolo) in vetro di mare opportunamente lavorato, vi suggerisco vivamente di seguire e leggere molto attentamente le facili e fantasiose indicazioni procedurali che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi della seguente semplice e rapida guida. Specificatamente, si tratterà di realizzare un gioiello "fai da te" veramente bellissimo ed originale, utilizzando non soltanto dei vetri di mare, ma anche delle perle d'acqua dolce, delle conterie e pochi altri materiali: buon lavoro!!!

26

Occorrente

  • Vetro di mare
  • Pasta sintetica modellabile verde e grigia
  • Pinze
  • Fimo liquido
  • Taglierino (o cutter)
  • Tronchesine
  • Pennello
  • Vernice lucida
  • Filo metallico sottile
  • Cavetto metallico
  • Conterie
  • Schiaccini
  • Chiusura per bracciale
  • Anellini
  • Catenella
  • Perle d'acqua dolce
36

Innanzitutto, per cominciare effettivamente il lavoro, le semplici operazioni iniziali che dovrete compiere sono le seguenti: prendere tre pezzi di pasta sintetica modellabile, nelle tonalità del verde e del grigio; mescolarli assieme e modellarli, in modo da formare una specie di ciondolo triangolare; scegliere, nel frattempo, un pezzo di vetro di mare ed inglobarlo al centro del piccolo pendaglio della pasta medesima che avrete creato precedentemente; procurarsi un paio di pinze, ritagliare due pezzettini di filo metallico sottile e realizzare due piccole asole da inserire ai lati del ciondolo.

46

Successivamente, dovrete assolutamente rifinire il vostro pendaglio, applicando tutt'attorno delle minuscole perle d'acqua dolce, in modo decorativo ed armonico. Dopodichè, con degli altri pezzetti di pasta sintetica modellabile verde e grigia, create delle piccole foglie decorative da applicare accanto alle perle medesime del vostro ciondolo, premendole leggermente. Arrivati a questo punto, rifinite l'opera stendendo, tutt'intorno al pendaglio, del fimo liquido e poi cuocendo quest'ultimo in forno, ad una temperatura di "100°C" e per circa dieci minuti.

Continua la lettura
56

Infine, per concludere definitivamente la vostra opera decorativa, le semplici operazioni conclusive che dovrete obbligatoriamente compiere sono le seguenti: stendere, quando il vostro ciondolo si sarà completamente cotto, la vernice lucida e fare asciugare il tutto efficacemente; montare il bracciale di vostra proprietà, infilando ed unendo diverse conterie e perline colorate dure (mediante degli anellini e dei cavetti metallici), agganciandole tra loro finché non otteniate la lunghezza desiderata; fissare centralmente il pendaglio ed agganciare, alle due estremità, un pezzo di catenella e la chiusura per braccialetto.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Orecchini fai da te con perle

Molto spesso capita di avere la necessità di indossare degli orecchini che si abbinino ad un determinato vestito e di non riuscire a trovarli da nessuna parte. Ecco che allora entra in campo la fantasia e la creatività. Attraverso dei materiali facilmente...
Accessori

Come fare una collana e orecchini

Ci sarà sicuramente capitato, di aver bisogno di un nuovo accessorio da abbinare ad un vestito che abbiamo appena acquistato o per recarci ad un evento particolare e generalmente in questi casi ci rechiamo presso i vari negozi di bigiotteria, per ricercare...
Accessori

Come realizzare un bracciale con charms

Un braccialetto o bracciale è un articolo di gioielleria che viene indossato intorno al polso. I braccialetti possono essere realizzati in pelle, stoffa, plastica, oro o metallo, ed a volte possono essere impreziositi da pietre preziose o altri elementi....
Accessori

Come realizzare un girocollo con laccetti e perline

Si sa quanto noi donne amiamo i gioielli, spesso però non possiamo permetterceli così ci rifacciamo alla bigiotteria. A volte è ancor più gratificante realizzarsi un oggetto da sé. Un bel girocollo, fatto con laccetti colorati, ciondolo centrale...
Accessori

Come realizzare una collana e bracciale con rametti di corallo e madreperla

Siete a casa vostra e vi annoiate? Magari siete dei fortunati possessori di rametti di corallo e madreperla? E si da il caso che siate pure delle amanti delle collane e dei braccialetti? Ma allora questa guida è perfetta per voi! Infatti in questa guida,...
Accessori

I must have per una moda anni '80

Si sa, il look anni '80 è quello tra i più cool, oltre che intramontabile. Allora vediamo quali sono i fondamentali "I must have per una moda anni '80" che rispecchino in pieno lo stile del periodo! Si parte ovviamente dall'abbigliamento, ma il taglio...
Accessori

Come realizzare un bracciale con ciondoli

La bigiotteria è il segreto di ogni donna: sì, insomma, gli anelli, le collane e gli orecchini che, pur non essendo realizzati con metalli e pietre di grande valore economico, riescono a mettere in risalto la bellezza di una donna, raggiungono un duplice...
Accessori

Come abbinare un ciondolo

In questa guida, andremo a parlare di gioielli. Specificatamente, ci occuperemo di trovare il modo giusto per abbinare un ciondolo. Andremo a rispondere a questa domanda: come si fa ad abbinare un ciondolo? Buona lettura.Abbinare i gioielli non è mai...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.