Come creare orecchini di pizzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli orecchini sono accessori indispensabili che rendono più prezioso o sportivo ogni outfit, a seconda del genere. Purtroppo, specialmente se si tratta di quelli in oro, non si può disporre di una scelta vastissima a causa dei loro prezzi non proprio alla portata di tutti ma ci si può cimentare nella realizzazione di modelli esclusivi a basso costo, interamente eseguiti con le nostre mani. Il pizzo si presta molto a tale scopo e con un po' di fantasia si possono ottenere modelli unici ed originali.
Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come creare orecchini di pizzo.

27

Occorrente

  • acqua
  • colla vinilica
  • colore acrilico o pigmenti di colore del tono desiderato
  • pennello e bastoncino
  • forbici
  • piatti usa e getta
  • bicchieri di plastica
  • stecchini da spiedino
37

Anche chi non sa lavorare all'uncinetto, può ricavare e riutilizzare pizzi e merletti da vecchie lenzuola della nonna oppure può ritagliarli da camicette da notte e centrini. La prima cosa da fare è scegliere la parte di pizzo che più ti piace e che più si addice alla realizzazione dei tuoi orecchini e ritagliarlo. All'interno di due bicchieri di plastica metti acqua nel primo e colla nel secondo in parti uguali; mescola a quest' ultima il colore che più ti piace fino ad ottenere la tonalità desiderata.

47

A questo punto unisci anche l'acqua ed amalgama il composto che poi verserai su un piatto di plastica. Con un pennello ed un bastoncino di legno bagna il pizzo, rigirandolo ed imbevendolo totalmente del liquido ottenuto; utilizza guanti in lattice al fine di evitare di sporcarti le mani. Nel caso il pizzo sia già colorato oppure tu lo voglia lasciare bianco, immergilo solamente in acqua e colla. Il pennello ti servirà per rifinire le parti interne che non sono riuscite ad assorbire il colore.

Continua la lettura
57

Dopo aver estratto il pizzo, appoggialo su della carta assorbente e tamponalo con dell'altra carta o con l'aiuto di un panno, togliendo il colore in esubero. Lascialo asciugare, avendo cura di girarlo ogni tanto e di adagiarlo su della carta assorbente asciutta. Nel caso che il ricamo utilizzato sia pesante è meglio "stendere" i nostri ritagli, dopo averli colorati, avendo cura di infilarli su di uno stecchino appeso a due bicchieri; così facendo non si attaccheranno tra loro o al piano assorbente.

67

Se dopo essersi asciugati gli orecchini risultano stropicciati infilali sotto ad un peso in modo tale che si stirino appiattendosi. A questo punto, basta montare sugli orecchini delle monachelle ed aggiungere perline, brillantini o altri ornamenti a tuo piacere. Nel caso il pizzo abbia un foro centrale, lo puoi sfruttare per inserirvi la monachella. Se il ricamo scende a punta o ci sia il modo di applicare con filo o gancetti perline o Swarovski, lo puoi fare, arricchendo il tuo bijoux con tocchi originali e raffinati.

77

Realizzare orecchini di pizzo comporta una buona dose di originalità infatti ogni pezzo ottenuto è unico ed originale; dai libero sfogo alla tua fantasia e crea orecchini adatti ad ogni occasione. Sbizzarrisciti con le tonalità che preferisci e gioca con le varie nuance.
Se vuoi sfoggiarli per le prossime feste natalizie ti consiglio di scegliere colori tipici del periodo come il rosso, l'argento e l'oro. Con pochi semplici passaggi avrai dato spazio alla tua creatività dando vita ad un accessorio molto personale e raffinato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come Fare Dei Gioielli Di Pizzo E Feltro

Ideali per la stagione autunno-invernale questi gioielli sono di grande effetto e di sicura soddisfazione personale. Pratici e semplici da realizzare, questi particolari gioielli conferiscono al look splendore ed estremo fascino. In questa guida vi spiego...
Accessori

Come Creare Degli Orecchini Ricamati

I gioielli fatti a mano sono sempre i più belli. Questo perché personalizzarli per renderli perfetti per voi. Ultimamente vanno molto di moda gli orecchini in pizzo macramè, all'uncinetto e con perline. Nel tutorial che segue proviamo a spiegare come...
Moda

Come abbinare un abito in pizzo

Da un po di anni gli abiti fatti in pizzo sono tornati alla ribalta nel campo della moda, andando così a riscoprire la famosa corrente ''vintage'' di quei tempi passati. Anche se bellissimo, l'abito in pizzo risulta, per molte ragazze, davvero difficile...
Moda

Come abbinare un vestito di pizzo bianco

Un abito è un pezzo incredibilmente versatile di abbigliamento che può essere indossato sua in occasioni informali che formali. Eppure, a differenza del classico vestito di percalle rosa o di taffetà color cobalto, un abito bianco in pizzo connota...
Accessori

5 orecchini per 5 outfit

Se siete amanti degli orecchini come la sottoscritta, non potete non pensarci quando ideate un outfit. Che sia per una serata importante o per andare al lavoro, gli orecchini hanno il potete di illuminare il viso e rendere l'outfit particolare e attento...
Accessori

Come realizzare degli orecchini in legno

In questo tutorial di oggi vi spiegheremo come realizzare degli orecchini in legno. La parola "gioielli" fino a qualche tempo fa, era sinonimo di materiali ricchi come appunto l'argento, l'oro e le pietre preziose. Nessuno mai avrebbe pensato di indossare...
Moda

5 outfit per una cena di gala

Le cene di gala, sono molto importanti per il loro aspetto elegante, per la cura dei dettagli, per la gente che si incontra e per la location lussuosa che spesso ospita questi eventi. Una cena di gala, impone sicuramente un certo tipo di abbigliamento...
Moda

I migliori abbinamenti su una gonna floreale

Quando, al mattino o alla sera ci prepariamo per uscire, indossiamo un certo numero di capi, che possono variare dai tre o quattro dell' estate ai cinque o sei dell' inverno. Questo perché la temperatura estiva, ci consente di vestirci con pochi capi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.