Come Costruire Un Porta Orecchini Fai Da Te A Forma DI Quadretto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Gli orecchini sono gli accessori che più amano le donne, ma i più oiosi da riporre.
Oggi volevo presentarvi un progetto per sistemarli, o meglio per sistemarne alcuni tipi, ovvero quelli con la monachella.
Qui troverete una guida su come costruire un fantastico porta orecchini fai da te a forma di quadretto.

26

Iniziate recandovi in un rivenditore di oggettistica, o hobbistica per acquaistare un foglio di frisite bianca, della dimensione che preferite, e delle puntine colorate.
Da una merceria dpvrete acuistare un fili di pailettes, per la bordatura, e dei glitter.
Assicuratevi di avere della colla a caldo con pistola a punta fine o della colla vinilica con pennellino

36

Prendete il vostro foglio di frisite e applicate la colla a caldo lungi il perimetro e adagiatevi su il filo di pailettes; se la colla lasvia fili, non preoccupatevi, perché andranno via una volta che il lavoro sarà asciutto.
Vi consiglio di procedere poco per volta, per essere più precisi possibili. Arrivati a chiusura del perimetro, ritagliate la coda del filo.
Per nascondere questo taglio ed impreziosire, ulteriormente, il progetto applicate la colla a caldo sul restro dei glitter e pressateli agli angoli del quadretto.

Continua la lettura
46

Il filo di pailettes e i glitter sono un semplice elemento di decoro che potete costituire con qualsiasi altro voi vogliate. Si possono utilizzare merletti e fiori di stoffa per dare un aria romantica al progetto.
Se non vi piace bordare il quadretto, potreste incollarvi qualsiasi immagine voi vogliate sullo sfondo per non lasciarlo nudo e personalizzarlo

56

Prendete la dimensione della lunghezza e dell'altezza e dividetela per il totale dei chiodini che vogliamo inserire, lasciando almeno 5 cm di distanza tra una puntina e l'altra.
Segnate sul foglio con una matita i punti dove martellerete le puntine e verificate che la distanza sia accettabile.
Procedete a martellare il chiodino nei punti segnati fino a terminare il lavoro.
Consiglio di non fare una linea dritta di chiodini verticalmente ma di procedere a zig-zag per non accavallare gli orecchini una volta poggiati su.

66

Anche la scelta dei chiodini e delle puntine diventa un ulteriore motivo di decoro. Potete decidere di utilizzarli dello stesso colore o di colori diversi da alternare a piacimento.  Il vostro porta orecchini fai da te è così completato, non vi resta che poggiarci tutti i vostri accessori per averli ben organizzati e a portata di mano per essere indossati.
Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come riciclare il cartone delle merendine per realizzare splendidi orecchini romboidali

Per realizzare gioielli fai da te, spesso pensiamo che occorrano materiali particolari, come perline, nastrini, pietre, cristalli, gancetti e catenine. Ebbene, per realizzare questo tipo di lavoro "handmade" si può ricorrere anche al classico cartone...
Accessori

Come creare degli orecchini Marshmallow in fimo

Marshmallow che delizia! Belli da vedere, ottimi da mangiare! Tanto amati dai bambini, gustati anche dagli adulti. Ma se i tanto famosi marshmallow diventano dei graziosissimi orecchini? S possono realizzare utilizzando una pasta sintetica modellabile:...
Accessori

Orecchini fai da te con perle

Molto spesso capita di avere la necessità di indossare degli orecchini che si abbinino ad un determinato vestito e di non riuscire a trovarli da nessuna parte. Ecco che allora entra in campo la fantasia e la creatività. Attraverso dei materiali facilmente...
Accessori

Come realizzare degli orecchini con dei bottoni

Con l'arrivo delle chiusure lampo tanti bottoni rischiano di rimanere inusati. Quante volte rovistando nella borsa del cucito ci siamo imbattuti in mille bottoni ognuno diverso per forma, dimensione e magari appartenuti a vecchi abiti che ormai non indossiamo...
Accessori

Come Creare Degli Orecchini In Pizzo Macramè

Vuoi degli originali ed esclusivi orecchini, che sai di averli solo tu? Con del semplice macramè, della colla e delle perline, puoi realizzare tu stessa, degli orecchini tutti in pizzo. Se segui questa guida ti spiego passo passo, tutto il materiale...
Accessori

Come Realizzare Degli Orecchini Pendenti Con Pietre Di Fiume Colorate

Per creare un bel paio di pendenti con pietre di fiume colorate, vi suggerisco di procurarvi i materiali occorrenti e seguire le indicazioni qui illustrate. Si tratta di creare in poco tempo e con un po' di fantasia, un elegante e personale paio di pendenti...
Accessori

Come Creare Simpatici Orecchini Riciclando I Tappi Di Birra

Tra diversi tipi di gioielli femminili, gli orecchini sono quelli più decorativi per il volto. L'uso di questi accessori risale ad epoche lontane. Perfino tra i vari ritrovamenti archeologici, si sono ritrovati degli orecchini. A testimonianza dell'eterna...
Accessori

Come creare degli orecchini Pan di Stelle in fimo

Il fimo è una pasta polimerica modellabile, pensata per creare in piena libertà ogni forma ed oggetto che si desideri. Possiamo aver a che fare con differenti tipologie del materiale: il fimo classic, adatto a lavori di precisione ed utilizzato nelle...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.