Come combattere il freddo in modo naturale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Spesso ci sono inverni davvero molto rigidi, per questo nelle case ci si riscalda alla grande con i metodi più semplici e classici da utilizzare. Ossia con i vari termosifoni, e stufe. In seguito in questa guida vi verrà spiegato nel modo più semplice e breve possibile come combattere il freddo in modo naturale.

24

Primi cenni

Come prima cosa dovrete imparare che i grandi sbalzi termici ci fanno sentire un freddo maggiore, per cui è opportuno mantenere all'interno della nostra abitazione una temperatura non troppo elevata, ossia non deve esserci una forte escursione termica con l'area esterna. Di norma è bene non superare i venti gradi centigradi e, se proprio sentiamo freddo, è sufficiente coprirsi con un maglione un poco più pesante. Un altro consiglio è sicuramente è quello di imparare a indossare quella che viene definita la "maglietta della pelle", cioè una maglia intima che può essere di puro cotone o anche in lana, meglio ancora se si tratta di quei capi "lana fuori e cotone sulla pelle", in questo modo si possono evitare eventuali irritazioni.

34

Altri consigli

Un altro consiglio è sicuramente quello di indossare più di un capo in modo da riuscire ad alleggerirsi in tempo non appena si sente abbastanza caldo: non si deve infatti dimenticare che una maglia sudata diventa poi il maggior conduttore di freddo per il nostro corpo. Sono assolutamente indispensabili i guanti perché le mani sono la parte che si raffredda più facilmente del nostro corpo, in generale le estremità sono le prime a raffreddarsi. Allo stesso modo si deve imparare a indossare delle calze pesanti per proteggere i piedi. Naturalmente un ulteriore consiglio se dovete uscire fuori di casa è sicuramente quello di indossare un cappotto o un giaccone di quelli imbottiti, realizzati in tessuti impermeabili che proteggono dall'aria, questi ultimi sono sicuramente i più adatti per mantenere il corpo alla giusta temperatura.

Continua la lettura
44

Passo finale

Non dimenticate mai che il freddo lo si deve combattere anche a tavola con un maggior apporto calorico, ma mai senza abbuffarsi, in sostanza sono sufficienti una media di cento calorie in più al giorno, risulta comunque sempre abbastanza importante scegliere cosa mangiare con cura. Le minestre e le zuppe delle nonne riescono senza ombra di dubbio a riscaldare meglio il nostro organismo, inoltre sono poi molto utili anche bevande calde come il the, la cioccolata e anche il vin brulé. A questo punto la guida su come riscaldare il corpo in modo naturale risulta ormai terminata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.