15

Come avere mani sempre giovani e belle

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Le nostre mani sono senza dubbio una sorta di biglietto da visita nelle relazioni con gli altri. Per questo motivo appena citato è molto importante avere le mani in buone condizioni, anche se purtroppo il lavoro, i saponi, i detergenti troppo aggressivi, lo stress e l'inquinamento rendono le nostre mani sciupate e le invecchiano alla vista. Tuttavia, sono sufficienti piccoli accorgimenti per migliorare e preservare la salute delle proprie mani. In seguito, in questa guida, vi verrà spiegato come avere mani sempre giovani e belle.

25

Per prima cosa dovrete imparare che uno dei più preziosi alleati della pelle è l'amido di riso, quest'ultimo ha proprietà antinfiammatorie, detergenti e anche idratanti. È inoltre facilissimo procurarselo, infatti basterà conservare l'acqua di cottura del riso bollito e farla raffreddare un po'. Successivamente la sera, prima di andare a dormire potrete provare questo impacco per le mani dagli effetti miracolosi: dovrete prendere un contenitore abbastanza capiente da poter mettere le vostre mani in ammollo comodamente, successivamente riempirlo con l'acqua di scolatura del riso ancora ben tiepida. Non deve essere troppo calda da dar fastidio ma neppure troppo fredda, altrimenti l'effetto sarà ridotto. Tenete le mani immerse per almeno un quarto d'ora, ma se non avete da fare prolungate il tempo.

35

Una volta trascorso il tempo necessario, dovrete asciugare bene le mani tamponandole con un asciugamano soffice senza strofinarle, per non portare via le sostanze nutritive dalla pelle. Potrete già notare la differenza rispetto a prima: mani rilassate con pelle distesa e morbida. Ora le vostre mani sono pronte per un ottimo impacco di olio d'oliva e limone. Emulsionate bene due cucchiai di olio d'oliva con un cucchiaio di succo di limone, quest'ultimo contiene vitamina C molto importante per le vostre mani, successivamente immergete le unghie per una decina di minuti, poi massaggiate bene le mani e indossate dei guanti in cotone.

Continua la lettura
45

Non dimenticate poi di utilizzare costantemente una buona crema per le mani, quest'ultima preferibile se naturale e senza siliconi. Non sarà di certo un problema trovarla, basterà che andiate in erboristeria ma anche in un qualsiasi supermercato. Utilizzando una crema con costanza di applicazione avrete sempre una pelle morbida, giovanile e estremamente idratata. Ricordate che anche una semplice punta di smalto sulle vostre unghie migliorerà e non di poco l'aspetto delle vostre mani, provare per credere.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se trovi scomodo conservare l'acqua di scolatura del riso, puoi acquistare direttamente l'amido di riso in polvere o in granuli da sciogliere nell'acqua calda al momento.
17

Come fare lo scrub alle mani

tramite: O2O
Difficoltà: facile

Introduzione

Il contatto con l'acqua, i detersivi e gli agenti atmosferici può alterare il normale ph delle mani. Ne conseguono secchezza ed antiestetiche nonché fastidiose cuticole. La pelle attorno alle unghie, infatti, si inspessisce originando le classiche pellicine. Oltre che estremamente dolorose, potrebbero sanguinare e trasformarsi in serie infezioni. Per regalare alle tue mani sollievo e morbidezza, elimina la pelle morta con un prodotto esfoliante. Applicalo almeno una volta a settimana sulle mani ben deterse e completa il trattamento con una crema idratante e nutriente oppure con qualche goccia di olio di mandorle dolci. Ecco come fare in casa degli scrub naturali fai da te.

27

Occorrente

  • Scrub allo zucchero: il succo di un limone, due cucchiaini di zucchero di canna
  • Scrub al miele d'acacia: un cucchiaio di miele d'acacia, due cucchiaini di sale fino
  • Scrub alle noci: 5 noci sgusciate, 2 cucchiai di miele d'acacia, 1 cucchiaino di olio di mandorle
37

Scrub al miele d'acacia

Lo scrub per mani al miele d'acacia rappresenta una soluzione efficace e molto delicata. Mescola in una ciotola un cucchiaio di miele e due di sale fino. Lascia amalgamare ed uniformare bene l'impasto. Quindi detergi accuratamente le mani con un sapone non aggressivo ed applica lo scrub su tutta la superficie. Insisti con movimenti decisi e circolari in particolar modo sulle parti più ruvide e sul dorso. Sciacqua con abbondante acqua tiepida ed idrata con un'ottima crema idratante. Otterrai un piacevole effetto vellutato.

47

Scrub alle noci

Lo scrub alle noci è estremamente delicato sulle tue mani ma molto efficace. In una ciotola, versa cinque noci già sgusciate e tritate non troppo finemente. Amalgama poi con due cucchiai di miele d'acacia ed un cucchiaino di olio di mandorle dolci. Stendi lo scrub sulle mani ed insisti particolarmente sulle parti più inspessite ed il dorso. Avvolgile nella pellicola trasparente e lascia agire per una decina di minuti circa. Trascorso il tempo indicato, sciacqua con acqua tiepida ed applica una noce di crema nutriente.

Continua la lettura
57

Scrub allo zucchero

Lo scrub allo zucchero è molto delicato ma garantisce mani morbide e vellutate. Pertanto, in una ciotola, mescola il succo di un limone con uno o due cucchiaini di zucchero. Dovrai ottenere un composto omogeneo. Il limone con le sue caratteristiche, le vitamine e le mucillagini nutrirà la pelle e rilascerà una gradevole profumazione. Lo zucchero, meglio se di canna, avrà azione esfoliante. Dopo un'accurata detersione con un sapone neutro e non aggressivo, applica sulle mani lo scrub. Massaggia in modo particolare le nocche ed attorno alle unghie. Lascia agire per qualche minuto (circa dieci) e risciacqua con acqua tiepida. Nutri la pelle con della crema idratante o olio di mandorle dolci.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Effettua lo scrub almeno una volta a settimana
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
15

Come utilizzare un kit per la manicure

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

Tra gli straordinari strumenti che la vita ha messo a disposizione dell'essere umano, il posto d'onore spetta sicuramente alle mani. Attraverso queste parti del corpo, infatti, l'uomo si nutre, si ama, spesso si parla, si trasmettono intense emozioni, così come forti sensazioni, che sfiorano il corpo e l'anima. Ovviamente, visto che le mani sono così tanto preziose, è importante averne molta cura, in quanto, purtroppo, rispecchiano il tempo che passa, più di qualunque altra zona del corpo. La loro cute è particolarmente delicata e tende ad un precoce invecchiamento, nonostante le tante attenzioni rivolte. Per fortuna, è possibile migliorare l'aspetto nella sua globalità, tramite un'attenta e costante cura delle unghie, in grado di rendere maggiormente gradevole il loro aspetto. Rivolgersi ad un centro estetico non è sempre fattibile, dal momento che necessita di tempo libero e non è una soluzione molto economica. Per questo motivo, una valida alternativa consiste nell'utilizzare un apposito kit, in modo da realizzare una manicure fai- da-te.

25

Il kit per eseguire la manicure, mette a disposizione tutti gli strumenti necessari per ottenere un ottimo risultato finale. Tra questi strumenti, annoveriamo le tronchesine ed i bastoncini per eliminare le cuticole, il tagliaunghie o le forbicine e le limette per levigare le unghie e per conferirgli la forma desiderata. Per ottenere un risultato certo, il nostro consiglio iniziale è quello di mettere le mani ammollo in una bacinella, contenente un po' di acqua tiepida e di sapone neutro, per circa dieci minuti. Questa semplice operazione consente, infatti, alle pellicine di ammorbidirsi, in modo da agevolare la successiva asportazione.

35

Una volta che sono state asciugate molto bene le mani, il passaggio successivo consiste nel tagliare le unghie, utilizzando le apposite forbicine o il tagliaunghie, dato in dotazione insieme a tutti gli altri strumenti presenti nel kit. Questo piccolo attrezzo, è stato realizzato appositamente, per consentire di tagliare l'unghia in modo preciso, conferendole la forma voluta, senza rischiare di spezzarla e di creare degli inutili e fastidiosissimi traumi.

Continua la lettura
45

Successivamente, si devono spingere in fondo le cuticole con l'apposito bastoncino, utilizzando la sua estremità piatta. Questo è un procedimento che deve essere applicato per ciascuna unghia. La pelle eccedente deve essere rimossa, mediante l'utilizzo delle suddette forbicine o del taglia cuticole. In seguito, si giunge al punto di limare le unghie, impiegando l'apposita limetta dal lato sottile. Invece, avvalendosi della parte maggiormente spessa, è possibile livellare in modo completo la sua superficie.

55

Una volta portata a termine questa procedura, le mani devono essere lavate molto accuratamente, in modo da riuscire ad asportare tutta la polvere che si è accumulata, nonché gli eventuali residui di cuticole. Vi consigliamo, come ulteriore passaggio, l'applicazione di un'ottima crema idratante, specifica per mani, con lo scopo di rendere morbide l'epidermide e le unghie. Il lavoro può essere, infine, maggiormente valorizzato, stendendo uno strato di smalto, dal colore molto raffinato bianco-latte. In questo modo, attenendosi a quanto abbiamo indicato in questa guida, le proprie mani avranno un bell'aspetto esteriore, ma anche un buon grado di salute.

16

Come trattare le cuticole delle mani

tramite: O2O
Difficoltà: media

Introduzione

In questa sede ci occuperemo di come trattare le cuticole delle mani. Ma cosa sono le cuticole? Si tratta di una pelle che accavalla la radice dell'unghia e che spesso appare piuttosto antiestetica e poco regolare. Le cuticole vanno trattate sia per una semplice questione estetica sia perché, a volte, si sfaldano creando fastidiose pellicine laterali. Naturalmente la manicure può essere rivolta sia alle donne che agli uomini.
Vediamo quindi come procedere e come fare, seguendo i passi riportati nella guida.

26

Occorrente

  • Spingicuticole
  • Forbicine da cuticole
36

Ammorbidire le mani

Il primo passaggio da effettuare è quello di assicurarsi di avere le unghie perfettamente pulite e libere da smalto, oppure dal prodotto di ricostruzione. Se usualmente usate lo smalto è necessario eliminarlo con un solvente non molto aggressivo, ovvero dovrà essere privo di acetone, sostanza che, a lungo andare, danneggia l'unghia.
Fatto questo si può procedere con l'ammorbidire le mani e più precisamente le antiestetiche cuticole. Servirà una bacinella con dell'acqua calda (non bollente), in cui miscelerete a sapone delicato per ammorbidire mani e unghie, dell'olio come quello d'oliva comunemente usato in cucina o con quello di mandorle che è particolarmente indicato. Si consiglia, inoltre, di spremere il succo di un mezzo limone, che potrà essere utile per sbiancare unghie macchiate e ingiallite.

46

Togliere le cuticole

Dopo alcuni minuti, si può procedere con il togliere le mani dalla bacinella per asciugarle con un panno pulito, insistendo nella zona attorno all'unghia. Possiamo trattare le nostre cuticole ammorbidite, con strumenti diversi. Tra i più comuni ricordiamo il bastoncino di legno d'arancio, sicuramente un pezzo classico della manicure casalinga, oppure lo spingicuticole in metallo con forma a cucchiaio, più semplice da utilizzare per chi è meno meno esperta. A questo punto, si deve impugnare lo strumento con una presa ferma, ma leggera, per poi spingere in direzione opposta, cioè contro verso, sollevando così le cuticole, per poi tagliarle con le apposite forbicine per cuticole. Non ci resta che procedere su tutte le unghie e concludere la manicure.

Continua la lettura
56

Conclusioni

Molto importante, è ricordarsi che è sconsigliato usare pinzette, oppure tronchesini per rimuovere completamente le cuticole. Queste possono risultare pericolose poiché, non solo possono provocare infezioni e dolore se utilizzati in modo sbagliato, ma a lungo andare, invece di indebolire e far sparire le cuticole, al contrario le faranno crescere più forti e resistenti.
Se si formano le fastidiose pellicine laterali, bisognerà tagliarle, sempre contro verso, con le apposite forbicine per cuticole.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di strappare le pellicine che si possono formare ai lati della cuticola.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.