Come avere la pelle di una Geisha

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La cura della pelle è un'operazione molto importante perché ci permette di mantenerla sempre liscia e perfettamente elastica, evitando quindi, con il passare degli anni, la formazione delle rughe. Per fare ciò normalmente ci affidiamo alle mani di esperte estetiste per essere sicure che il risultato finale sia una pelle liscia e vellutata ma spendendo cifre che in alcuni casi risultano essere elevate. In questi casi potremo provare a curare la nostra pelle da soli in casa e per farlo sarà sufficiente trovare su internet alcune guide che ci mostreranno tutti i prodotti da utilizzare e le varie tecniche di applicazione delle creme per poter curare la nostra pelle in maniera sempre perfetta. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad avere la pelle come una geisha.

25

Occorrente

  • 1 cucchiaio di farina di riso
  • 2 cucchiai di acqua tiepida
  • una coppetta
  • un cucchiaino
  • una spugnetta per levare il trucco
35

Per prima cosa dovremo strucchiamoci per bene e asciugarci il viso. Se abbiamo dei capelli lunghi, facciamoci una coda e mettiamo un cerchietto, poiché la farina crea problemi sui capelli. Prendiamo un cucchiaio di farina di riso, meglio se biologica, stemperiamola e mescoliamola con delicatezza dentro la coppetta con due cucchiai di acqua tiepida.

45

Quando la cremina di riso assumerà la consistenza dello yogurt sarà pronta. Facciamo attenzione affinché la crema non risulti né troppo liquida né tanto meno troppo asciutta, al massimo aggiungiamo un pelo d'acqua o un pizzico di farina. Intingiamo le dita nella coppetta e portiamo la cremina di riso sul viso ricoprendolo tutto senza dimenticare il collo. Cominciamo a formare piccoli cerchietti intorno al viso insistendo particolarmente su naso, fronte, mandibola e collo. Teniamoci distanti dagli occhi che si potrebbero irritare.

Continua la lettura
55

Quando avremo accuratamente passato la nostra cremina, lasciamo asciugare il tutto fino a che la maschera non comincerà a "tirare" la pelle del viso, segno che si sarà seccata. Mentre aspettiamo, passiamo il composto sulle mani insistendo sulle pellicine e piccoli calli. Adesso sciacquiamo anche il viso delicatamente, magari aiutandoci con una spugnetta da trucco. Quando avremo eliminato la maschera da mani e viso, asciughiamoci con una tovaglia non troppo ruvida, per non lasciare segni sulla pelle leggermente irritata. Mettiamo una crema neutra non troppo aggressiva e il nostro trattamento di bellezza sarà finalmente terminato. A questo punto non ci resta altro da fare che provare subito ad eseguire tutte le operazioni riportate in precedenza per poter ottenere la pelle di una geisha.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
Moda

5 stili per un'estate top

Arriva l'estate. Prima preoccupazione: mettersi in costume. Ma non trascorriamo tutto il nostro tempo sulla spiaggia! Cosa mettere allora per un tranquillo passeggio o per una serata. I 5 stili per un'estate top racchiudono il mood che si respira sulla...
Cura del Corpo

Come scegliere la coppetta mestruale

La coppetta mestruale è una vera e propria coppetta in silicone medico che si piega e si inserisce in vagina per raccogliere il sangue durante il ciclo mestruale. Una volta inserita, la coppetta si apre e sono i muscoli vaginali a mantenerla in posizione....
Prodotti di Bellezza

Come fare una crema per il viso con cetrioli, uova e aceto di riso

Chi non ama spendere troppi soldi per prodotti che servono a detergere, idratare, nutrire la pelle, ma curarla con costanza e metodo, in modo del tutto naturale e magari "fai da te", può imparare a fare una crema per il viso in casa. A questo scopo la...
Accessori

Come realizzare un braccialetto in argento con moschettone

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri appassionati di accessori ed anche del metodo del fai da te, a capire come poter realizzare un braccialetto in argento, con un bellissimo e robusto moschettone. Ed ecco che...
Accessori

Come realizzare una borsetta reggiseno

Essere stravaganti e originali senza dubbio è un segno di distinzione che a molte persone piace dare, ma non a tutti riesce. Delle volte non basta soltanto saper indossare delle cose, ma altrettanto importante è anche riuscire a realizzarle da soli,...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un'emulsione per il corpo

Quotidianamente la nostra pelle viene a contatto con agenti esterni come lo smog e la polvere che ne alterano l'equilibrio idro-lipidico naturale. Dopo una piacevole doccia o meglio ancora dopo un bagno rilassante, è molto importante applicarsi un'emulsione...
Moda

Come scegliere il costume da bagno per bambini

L'estate è ormai quasi alle porte e in una serie di mesi non avremo più il tempo di prendere decisioni oculate. Ci sono alcuni importanti accorgimenti che è bene prevedere già d adesso evitando decisioni affrettate a ridosso dei primi giorni di mare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.