Come avere cura del viso in 6 mosse

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Passiamo ore a preparare un make-up perfetto, a sistemare le sopracciglia per dar loro la giusta forma, a cercare accessori che rendano giustizia al nostro volto... Ma in quante, in realtà, trascorriamo del tempo a prenderci cura del viso? Il viso infatti, essendo la parte del corpo più esposta alle intemperie, è proprio quella che tende ad invecchiare e rovinarsi più rapidamente: risulta pertanto fondamentale averne cura ogni giorno, ricordandoci che esso è il nostro biglietto da visita! A seguire 6 consigli su come avere cura del nostro viso al meglio, poche e semplici mosse per essere sempre al top!

27

Ogni viso ha la sua pelle, e ogni pelle il suo prodotto

Il primo passo per avere cura del proprio viso è capire come trattarlo. In commercio vi è una vasta gamma di prodotti, ma ognuno è specifico per un tipo di pelle: bisogna prestare attenzione quando se ne acquista uno, altrimenti si corre il rischio di acquistare un prodotto troppo aggressivo per la nostra pelle o che non produca effetto alcuno. Se la pelle è di natura normale non ha particolari esigenze, mentre se è sensibile richiede l'utilizzo di prodotti delicati e naturali; in presenza di pelle grassa occorre utilizzare prodotti purificanti, al contrario le pelli secche richiedono prodotti idratanti.

37

Un lavaggio accurato

Lavare il viso sembra un gesto tanto semplice quanto banale, eppure vi è il corretto modo per farlo: bisogna sempre lavarlo al mattino con dell'acqua tiepida e un detergente adatto al proprio tipo di pelle, preferibile alla classica saponetta, aiutandosi con una spugnetta tonda o con un'apposita spazzola per la pulizia del viso, attrezzo professionale ma facilmente reperibile in commercio. In questo modo il detergente si stenderà sul volto in modo omogeneo e sarà più semplice rimuoverlo. Infine, asciugare il tutto con degli asciugamani puliti o con salviettine usa e getta.

Continua la lettura
47

Una corretta idratazione

Alla fine di ogni lavaggio va applicata sempre una crema idratante, preferibilmente con filtri solari: oltre a dare un aspetto radioso al nostro viso grazie alla sua funzione, essenziale per riequilibrare il livello d'acqua di cui la pelle è composta, la crema idratante ci protegge dagli agenti esterni -quali l'inquinamento, il freddo d'inverno e il sole d'estate- e aiuta a prevenire l'invecchiamento della pelle. Di notte invece applicare sempre una crema notte, una crema specifica che coccola il nostro viso idratando la pelle sottoposta a stress durante il giorno.

57

Rimozione del make-up

Fondamentale l'abituale e corretta rimozione del make-up: alla fine di ogni giornata utilizzare un classico dischetto di cotone e un latte o gel detergente senza sfregare eccessivamente, affinché il trucco venga via in modo delicato. Quest'ultimo infatti, soprattutto in quantità elevate, va ad ostruire i pori e impedisce alla pelle di respirare come dovrebbe; inoltre, con questa azione verranno eliminati lo smog e gli altri agenti che durante l'arco della giornata si sono depositati sul nostro viso. Per rendere la pulizia più efficace, successivamente applicare un tonico picchiettando delicatamente con un dischetto pulito: il tonico infatti libera i pori, consente di pulire la pelle più a fondo e la riporta alla sua naturale acidità.

67

Trattamenti per un viso impeccabile

Secondo le esigenze proprie e del proprio viso è importante fare uso di trattamenti specifici: questi prodotti, per avere effetto, devono venire a contatto direttamente con la pelle, per cui è bene stenderli prima di applicare la crema idratante. Creme nutrienti o vitalizzanti, prodotti effetto-lifting, sieri anti-rughe o anti-acne, sta a noi scegliere il prodotto che più ci si adatta; queste creme vanno stese con leggeri massaggi verso l'esterno e verso l'alto, prestando poi attenzione alle parti interessate da trattare, e la quantità da applicare deve essere tale che la pelle riesca ad assorbirla senza troppa difficoltà, lasciando un effetto il più naturale possibile.

77

Costante pulizia del viso

Secondo il proprio tipo di pelle -da una volta a settimana per pelli grasse fino a una volta al mese per pelli secche- bisogna effettuare la pulizia del viso attraverso lo scrub, al fine di permettere il rinnovamento della pelle e l'eliminazione delle cellule morte. Lo scrub, termine inglese, altri non è che l'esfoliazione della pelle: per questo si utilizza un prodotto esfoliante, efficace ma non aggressivo, che dia una sferzata di vitalità alla pelle senza danneggiarla con la sua azione. Lo scrub può essere fatto inumidendo il viso con dell'acqua oppure, metodo più duro, a secco; fondamentale è che non venga fatto tutti i giorni, altrimenti la nostra pelle non reggerebbe. Saltuariamente invece, e all'occorrenza, è bene coccolare il proprio viso con delle maschere: argille, maschere nutrienti, rilassanti, purificanti, secondo le proprie esigenze.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come pulire e curare il viso

All'interno di questa guida andremo a occuparci della cura del viso. Nello specifico caso, ci occuperemo di come pulire e curare il viso. La guida, nel particolare, sarà divisa in sei parti differenti: questo primo passo introduttivo, avente esclusivamente...
Cura del Corpo

Come realizzare uno scrub per pelli grasse

Se avete la pelle del viso unta, brufoli e pori dilatati significa che avete la pelle grassa. Le ghiandole producono troppo sebo a causa di molteplici fattori. Problemi ormonali, assunzione di farmaci cortisonici, alimentazione ricca di grassi, detergenti...
Cura del Corpo

10 trucchi per lavarsi il viso correttamente

Per avere una pelle pura non basta seguire una sana alimentazione o possedere una buona genetica. È importante compiere anche una corretta pulizia del viso, per togliere tutte le impurità che si accumulano sulla nostra epidermide durante il giorno....
Prodotti di Bellezza

Beauty routine estiva: passi fondamentali

La bella stagione si avvicina, le giornate si allungano e la spiaggia è già dietro l'angolo.... Ma tutto questo come influisce sulla nostra pelle e sulle nostre abitudini di bellezza? Quando cambia la stagione, si sa, anche il nostro corpo cambia, così...
Prodotti di Bellezza

Come fare il tonico in casa

Si possono fare in casa tantissimi tipi di tonico per il viso, in base ovviamente alla tipologia di pelle che si ha: ci sono quelli più delicati per le pelli sensibili, quelli astringenti per le pelli grasse, purificanti per chi soffre continuamente...
Cura del Corpo

Come chiudere i pori del viso

Chi di noi non sogna una pelle perfetta, luminosa e senza pori dilatati? Questa la guida vi mostrerà come chiudere i pori del viso ed avere una pelle perfetta. Per avere una pelle perfetta due sono le cose fondamentali: costanza e pazienza. È consigliabile...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere il sapone per pelle grassa

La pelle grassa è uno degli inestetismi della pelle più odiati dalle donne di tutto il mondo. Spesso compare in età adolescenziale, sparendo dopo pochi anni. In altri casi meno fortunati, la condizione persiste e diventa cronica, sfociando in alcuni...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere la crema per pelle grassa

Si potrebbe comunemente pensare che una pelle grassa non abbia bisogno di nutrimento e idratazione, invece non è così. È l'eccesso di sebo prodotto a farci credere che la soluzione sia unicamente sgrassare e asciugare la pelle, in questo modo però...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.