Come Asciugare I Capelli In Maniera Professionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Portare i capelli sempre sistemati è molto importante poiché essi rappresentano una parte molto importante del nostro aspetto. Per mantenere i nostri capelli sempre in perfetto ordine potremo rivolgerci ad esperti parrucchieri, che sapranno sicuramente realizzare l'acconciatura che più ci piace, ma spendendo molto speso cifre elevate. Se vogliamo risparmiare qualcosa ma non vogliamo rinunciare ad un aspetto sempre ordinato, potremo provare a sistemare da soli i nostri capelli e per farlo basterà seguire le tantissime guide presenti online, che ci mostreranno alcune tecniche utilizzate dai parrucchieri per riuscire ad ottenere dei capelli perfetti. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad asciugare correttamente i nostri capelli in maniera professionale.

25

Occorrente

  • phon, spazzola
35

Per eseguire l'operazione nel modo più delicato possibile, dovremo prima di tutto regolare la temperatura e l'intensità d'aria del phon. Se infatti la utilizza una temperatura troppo alta, con il passare del tempo si rischia di danneggiare la chioma, rendendola arida e favorendo la comparsa di doppie punte. L'ideale sarebbe impostarla ad un livello intermedio. Dovremo poi asciugare i capelli sempre orientando il flusso d'aria nello stesso verso della tua chioma, in modo che non tendano a svolazzare per fatti loro.

45

Anche la scelta della spazzola è importante, infatti, quella tonda è una delle più adatte poiché serve per ottenere volume ed elasticità. Le migliori sono quelle con le setole naturali in quanto non fanno elettrizzare i capelli. La spazzola piatta, invece, tende a lisciarli (dopo l'uso del phon) e li rende più luminosi. Se infine i capelli sono ricci, potremo usare un diffusore, asciugandoli possibilmente a testa in giù. La tecnica migliore per asciugare i capelli è quella di eliminare l'umidità eccessiva. Tamponiamoli prima con un asciugamano, poi asciughiamoli per qualche minuto col phon fino a che non restino leggermente bagnati. A questo punto separiamoli e tiriamoli ciocca per ciocca con una spazzola tonda e impostando la temperatura media del getto d'aria del phon. Mandiamo l'aria del phon dall'alto verso il basso. Quando i capelli saranno asciutti, un getto d'aria fredda sarà l'ideale per fissare l'acconciatura e per avere più luminosità.

Continua la lettura
55

Dopo questa breve ma importante descrizione, a margine possiamo dire che l'asciugatura professionale dei nostri capelli non può prescindere che da un elemento decisivo: il termoprotettore, ovvero un prodotto specifico per i capelli. In commercio potremo trovarlo in crema o in versione spray. Per usarlo correttamente dovremo vaporizzarlo abbondantemente sui capelli prima di procedere con l'asciugatura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come lisciare i capelli senza la piastra

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di voler sistemare i nostri capelli e generalmente in questi casi ci rechiamo presso un parrucchiere esperto in modo da essere sicuri di ottenere una bella acconciatura ma pagando in alcuni casi, cifre...
Capelli

Come usare l'arricciacapelli

I ricci sono tornati di moda e avere una bella chioma ricca di seducenti onde è il sogno di molte donne. Non tutte purtroppo hanno una capigliatura naturalmente riccioluta, ma per fortuna si possono affidare all'aiuto dell'arricciacapelli. Il problema...
Capelli

Come fare la messa in piega ai capelli lunghi da sola

È sabato sera e i tuoi capelli sono un disastro. Non hai tempo, voglia o soldi per andare dal parrucchiere? Niente paura! Con un po' di pazienza e di energia nelle braccia potrai mettere in riga la tua chioma. Tieni a portata di mano gli strumenti idonei...
Capelli

Come applicare uno chignon posticcio

Le extension permettono di cambiare stile e look nel giro di pochi minuti. Oggi ne esistono di tantissimi tipi, sia in fibra sinteticha che composte di capelli naturali. Tra questa vasta gamma di scelta, si trovano degli chignon posticci, anche a poco...
Capelli

Come fare uno chignon con la riga laterale

Una delle acconciature più eleganti in assoluto è sicuramente lo chignon. Di questo tipo di raccolto, oggi molto in voga e sfoggiato anche dalle star sui red carpet di tutto il mondo, esistono molte versioni: esiste lo chignon alto, quello basso, quello...
Capelli

Come fare un'acconciatura stile anni'60

Sia che vogliate stupire i vostri amici o dovete partecipare ad una serata anni'60, ecco la guida giusta per un look impeccabile a prova di tappeto rosso. Vediamo infatti come ricreare l'hair flip, ovvero la tipica acconciatura ad alveare davvero molto...
Capelli

Come realizzare un'acconciatura maschile moderna

Attualmente la scelta della giusta acconciatura è un dilemma che investe anche gli uomini. Ciascuno di loro cerca di adattare la propria capigliatura ad uno stile ben preciso, che si abbini al meglio anche al tipo di barba e alla forma del viso. Dunque,...
Capelli

Come asciugare in maniera perfetta i capelli

Per avere capelli sempre perfetti occorre dedicargli molta cura, ma non tutti hanno a disposizione molto tempo. Un'ottima tecnica per far sì che i vostri capelli rimangano per più tempo possibile presentabili è asciugarli in maniera perfetta subito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.