Come arricciare i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Capita molto spesso, guardandosi allo specchio, di vedere i propri capelli privi di forma. Se avete sempre desiderato avere capelli ondulati o mossi da riuscire a realizzare in pochi minuti, la seguente guida fa certamente al caso vostro. Vi sarà infatti spiegato, attraverso alcuni semplici metodi, come arricciare i capelli per avere un look altamente glamour e per dare finalmente una forma alla vostra chioma. Vediamo quindi insieme come procedere nel dettaglio.

26

Occorrente

  • Ferro arricciacapelli
  • Crema ravviva ricci, crema o gel termoprotettivo
  • Bigodini
  • Forcine o fermacapelli
36

Tenete ferme le ciocche

Il primo metodo prevede l'utilizzo dell'arricciacapelli. Assicuratevi di avere i capelli ben puliti e asciutti. Prima di passare il ferro arricciacapelli, applicate una giusta dose di crema termo-protettiva spray o del gel di cera, specifico per capelli ricci, per evitare che il capello si rovini al contatto con il calore. Ricordate che per usare l'arricciacapelli, i capelli devono essere necessariamente asciutti e non umidi. Separate i capelli in sezioni sottili, se volete ottenere un effetto riccio molto definito, e in ciocche leggermente più grosse se volete un effetto ondulato o leggermente mosso. Aiutatevi a tenere ferme le ciocche man mano che passate il ferro: renderà più ordinata e semplice la procedura.

46

Lasciate i capelli piuttosto umidi

Il secondo metodo è il più tradizionale e richiede l'utilizzo dei tradizionali bigodini. Lasciate i capelli piuttosto umidi e applicate una schiuma fissativa volumizzante dalla radice alle punte. Se desiderate avere dei capelli con delle onde piuttosto strette, allora usate dei bigodini di media larghezza e arrotolate le ciocche sottili. Al contrario, se volete dei capelli ondulati dall'effetto mosso naturale, usate dei bigodini piuttosto larghi, in maniera tale da poter arrotolare le ciocche più consistenti. Se desiderate creare un ciuffo da pin-up, potete mettere solamente un bigodino sulla ciocca che cade davanti la fronte, fissarla con uno spray fissativo e legare il resto dei capelli con uno chignon.

Continua la lettura
56

Realizzate delle trecce

L'ultimo metodo è quello più naturale, in quanto non c'è bisogno di utilizzare alcuni strumento, se non le proprie mani e degli elastici, creando delle trecce. Richiede però più tempo. Ricordate che i vecchi metodi sono sempre infallibili. Se volete avere dei capelli ondulati per il giorno dopo, intrecciate i capelli la sera prima di dormire e lasciatele agire per tutta la notte. Il mattino dopo, sciogliendoli, otterrete dei capelli mossi splendidi e lucenti: i capelli non avranno subito alcuno stress dato dal phon o dal ferro arricciacapelli che in genere li spezzano e li rovinano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come arricciare capelli con l'arricciacapelli

È possibile modificare visibilmente il look dei propri capelli e creare delle acconciature ad effetto senza dover impiegare troppo tempo e soldi in una seduta dalla parrucchiera? La risposta è sì. Si possono realizzare delle acconciature arricciando...
Capelli

Come arricciare i capelli con la piastra

I capelli per le donne sono una delle parti del corpo più importanti. Se ben curati, tagliati e pettinati, i capelli per la donna possono rivelarsi un'ottima arma di seduzione o per renderle ancora più belle e presentabili in pubblico, inoltre i capelli...
Capelli

Come arricciare i capelli sulle punte

La maggior parte delle donne ama cambiare spesso pettinatura e passare dai capelli lisci ai capelli ricci. Se anche tu fai parte di quella categoria e sei alla ricerca di una nuova acconciatura che doni splendore ai tuoi capelli allora devi proprio...
Capelli

Come fare i capelli mossi: 10 metodi per onde e ricci

Molte donne amano cambiare le acconciature e le pettinature molto spesso. Per una donna con i capelli lisci è molto importante anche vedersi almeno una volta con i capelli mossi, ma spesso, non è assolutamente facile realizzare delle onde o dei ricci...
Capelli

Come arricciare i capelli in modo naturale

Si sa, chi ha i capelli lisci li vorrebbe ricci e viceversa. Ma che siano corti o lunghi i capelli sono sempre belli. Dedichiamo molto tempo a modificarne la lunghezza, il taglio, il colore e soprattutto le acconciature, adoperando piastre, e arricciacapelli....
Capelli

Come trasformare i capelli da lisci a ricci

Le donne sono sempre attente a prendersi cura dei propri capelli, a curarli e fare in modo che appaiano sempre al meglio. Utilizzano infatti moltissimi prodotti per fare in modo che non si rovinino, e sono attente alle mode del momento per apparire sempre...
Capelli

Come arricciare i capelli senza piastra

Esistono tanti modi per arricciare i capelli e uno dei più comodi e immediati è senza dubbio la piastra. Con questo strumento è infatti possibile farsi da se i ricci, senza la necessità di andare dal parrucchiere. Ma come fare se non si dispone della...
Capelli

Come fare i capelli mossi

Per noi donne i capelli sono un vero e proprio biglietto da visita. Cambiamo spesso taglio, colore e pettinatura per provare tanti look diversi e sentirci più belle. Attualmente i capelli ondulati stanno riscuotendo un enorme successo. Addolciscono i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.