Come applicare la crema contorno occhi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il tempo, gli agenti atmosferici e naturalmente anche l'età, possono lasciare segni indelebili sul nostro sguardo. In commercio sono reperibili creme in grado di aiutarci a risolvere i nostri problemi, come ad esempio la crema contorno occhi. Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come applicare questo cosmetico.

25

Occorrente

  • crema idratante e purificante
35

Un latte detergente

È molto importante che a fine giornata il trucco venga completamente rimosso in modo adeguato. Spalmiamo su tutto il viso un latte detergente o una crema purificante, ricordiamoci di non strofinare vigorosamente ma di massaggiare delicatamente con movimenti circolatori e rivolti verso l’esterno. Questo semplice movimento oltre a fare in modo che oltre a tutto il make up venga eliminato, ma con esso anche polveri, smog e tutti gli agenti inquinanti presenti nell'atmosfera. Lasciamo la crema in posizione per qualche istante in modo che i pori della nostra pelle possano assorbirla.

45

La crema idratante

Una volta che il viso è completamente pulito e ogni traccia di trucca sparita, possiamo procedere a stendere la crema idratante. Per quanto riguarda i nostri occhi, è molto importante utilizzare solo cosmetici specifici per questa parte. Essendo più delicato che il resto del viso, il contorno occhi deve essere trattato con creme più delicate e meno invasive. Il procedimento è il seguente.

Continua la lettura
55

Il massaggio

Applichiamo piccole quantità di crema, utilizzando il dito indice, picchiettandola delicatamente su tutto il contorno. Partendo poi dalla tempia, impiegando sempre movimenti circolari, cominciamo a stendere la crema, continuiamo fino a quando non arriviamo sotto le occhiaie. Questa è la parte più sensibile dell'occhio in assoluto, la pelle che la ricopre è praticamente come una sottile filigrana, per questo motivo necessita di maggiori attenzioni. Per stendere la crema procediamo in questo modo. Prendiamo un pochino di crema con il dito indice, applichiamolo direttamente sulla parte che vogliamo trattare, poi sempre con lo stesso dito e in aggiunta anche medio e anulare, cominciamo ad effettuare movimenti lenti e circolari. Continuiamo fino a quando la crema non è stata assorbita. Prendiamo ora il cotone, imbeviamolo con qualche goccia di tonico e procediamo alla pulizia del viso. Passiamo quindi i polpastrelli molto delicatamente con movimenti circolari. Il massaggio può continuare fino al totale assorbimento del prodotto. Spostiamoci quindi vero il naso, continuando a massaggiare. Prendiamo ora un altro piccolo quantitativo di crema e applichiamolo, sempre molto delicatamente sulle palpebre. I movimenti devono essere sempre delicati e armoniosi senza mai esercitare pressioni di alcun tipo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Il Make-up perfetto per occhi castani

Noi donne non usciamo mai di casa senza prima aver curato il nostro look nei minimi dettagli. I capelli devono essere sempre in ordine e il make-up non deve assolutamente mancare. Talvolta abbiamo bisogno di un trucco veloce che però ci renda meravigliose....
Cura del Corpo

Come massaggiare i piedi con una pallina

In questo articolo vedremo come massaggiare i piedi con una pallina. I nostri piedi ci sostengono e dovranno sopportare ogni giorno il nostro peso. Un massaggio ogni tanto non farebbe male, però non sempre ci sono gli strumenti ideali per farne uno....
Accessori

Come realizzare un portachiavi in fimo

Un'idea regalo, sempre utile e ben accetta, è un portachiavi. E chi ha di un pizzico di civetteria, ama possederne diversi, di vario tipo. Ma, anziché acquistarli, perché non costruirne uno con le proprie mani assolutamente personalizzato? A tale scopo,...
Capelli

Come rimediare a una tinta troppo chiara

Quante volte ci è capitato di fare la tinta a casa, magari perché non abbiamo tempo di recarci dal parrucchiere oppure per risparmiare e, guardandoci allo specchio ci rendiamo conto che qualcosa non va: subito andiamo in panico, la tinta è risultata...
Capelli

Come eliminare il chewing-gum dai capelli

Può capitare a volte di ritrovarsi un chewing-gum tra i capelli e di non sapere come fare a rimuoverlo senza danneggiare la propria chioma. Si tratta di un problema piuttosto comune che però può essere risolto in poco tempo con alcuni pratici espedienti....
Make Up

Come fare il contouring-highlighting per avere un ovale del viso perfetto

Il contouring e l'highlighting, sono tecniche di make-up correttivo da utilizzare per avere un ovale del viso perfetto. Utilizzate dai truccatori per definire e modellare la forma del viso, queste tecniche consentono di valorizzare i lineamenti e aiutano...
Make Up

Come Truccarsi Per Una Cresima O Una Comunione

Truccarsi per una cresima o una comunione, spesso, mette noi donne in crisi perché vogliamo essere belle ma, allo stesso tempo, non esagerare dato il momento religioso. Questa guida ci aiuterà a capire come truccarci per una cerimonia e quale make up...
Make Up

Come scegliere il colore della matita per sopracciglia

Lo sguardo è per entrambi i sessi, la zona del viso più accattivante. Le donne hanno l'opportunità di scegliere il make-up adatto grazie ai tutorial presenti in rete. D'estate sono belli i colori perlati, come il giallo e il verde, d'inverno un viola...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.