Come applicare i bigodini

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando bisogna recarsi ad un evento speciale o una festa, è sempre meglio accudire il look personale. Il consiglio è quello di andare presso un apposito centro (quale un salone di bellezza o un parrucchiere). In questo modo è possibile ottenere dei risultati finali davvero perfetti, ma bisogna spendere troppo denaro. In alternativa, si ha dunque l'opportunità di sistemare il proprio look direttamente a casa (anche non avendolo mai fatto prima). Basterà infatti ricercare sul web qualche tutorial funzionale che mostra le tecniche necessarie ed i prodotti efficaci da usare. Così facendo, si può cambiare l'aspetto personale ogni volta che si desidera e risparmiare un pochino di soldi. Qui di seguito vediamo brevemente come riuscire ad applicare correttamente i bigodini. La procedura da seguire risulta davvero importante, poiché consentirà di realizzare numerose acconciature diverse tra loro e sempre meravigliose.

27

Occorrente

  • Bigodini
  • Pinze o becchi
  • Retina
  • Phon
  • Lacca
37

Acquistare i bigodini e dividere i capelli lavati in ciocche

I capelli ricci sono un capriccio che qualsiasi donna si concede almeno una volta. Questo perché tale acconciatura risulta pratica, rapida da trattare e capace di fornire volume al look personale. Vediamo allora come bisogna procedere, senza recarsi dal parrucchiere o nel salone di bellezza. Innanzitutto è necessario acquistare dei bigodini classici o termici adeguati per la lunghezza dei capelli. In commercio ne esistono di varie misure, dunque comprarli a seconda delle chiome possedute. Adesso bisogna lavare i capelli senza aggiungere il balsamo e dividerli in ciocche.

47

Applicare i bigodini al momento giusto

Qualora i capelli fossero lisci o poco crespi, è necessario applicare i bigodini quando le chiome risultano ancora bagnate. Se il cuoio capelluto risulta molto crespo, i bigodini vanno posizionati soltanto quando i capelli diventeranno totalmente asciutti. In ogni caso, la seguente azione va eseguita con l'ausilio di una spazzola (utile per arrotolare le ciocche in ogni bigodino) e di una pinza o un becco (funzionale per fermarle). Per un risultato finale ideale, si dovrebbero adoperare bigodini larghi al centro della testa e bigodini più stretti ai lati.

Continua la lettura
57

Fermare le ciocche con la retina ed asciugare bene i capelli

Terminata l'applicazione dei bigodini sulle ciocche, bisogna fermarli con una retina. A quel punto vanno asciugati i capelli tramite il phon o un casco eventualmente posseduto in casa. Per applicare correttamente i bigodini, è necessario avere molta pazienza e fare tanta esperienza pratica. In base al risultato desiderato occorre posizionare dei bigodini stretti per un riccio fitto e dei bigodini larghi per un riccio davvero morbido. Naturalmente si dovranno montare i bigodini più stretti nei capelli corti e i bigodini più larghi nei capelli lunghi. In questo modo, è possibile ottenere il cosiddetto effetto a boccolo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lavare i capelli senza applicare il balsamo.
  • Applicare i bigodini quando i capelli sono bagnati (se lisci o poco crespi) o asciutti (se molto crespi)
  • Mettere i bigodini larghi al centro e quelli più stretti ai lati.
  • Fermare le ciocche di capelli bigodinati con una retina.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come usare i bigodini mobili

Ricci morbidi e ben definiti, senza effetto crespo e - soprattutto - senza esporre i capelli a fonti di calore che potrebbero rovinarli: chi non vorrebbe una chioma così? La soluzione in realtà è molto semplice e consiste nell'utilizzo dei bigodini....
Capelli

Come avere dei bei ricci con i bigodini

L'utilizzo dei ferri arricciati non è l'unico modo per avere dei bei ricci. Infatti, i bigodini, sono degli strumenti maggiormente più idonei perché non stressano il capello, quindi sarà possibile dunque, usarli anche spesso, senza sciuparvi la capigliatura....
Capelli

Come farsi i capelli mossi senza i bigodini e senza il ferro

Stiamo per lasciarci alle spalle il freddo inverno per accogliere allegramente le giornate primaverili. Aumenta la voglia di cambiamento ed una nuova acconciatura migliora senza dubbio il look. La piega durerà un giorno intero. Potrai ripeterla tutte...
Capelli

Come arricciare i capelli senza i bigodini

I capelli possono essere acconciati in molti modi differenti c'è chi è dotato di capelli ricci e ricorre costantemente ai tiraggi per lisciarli, mentre chi ha i capelli lisci, ama creare acconciature con boccoli e ricci. Normalmente per arricciare i...
Capelli

Come mettere i bigodini

I ricci vaporosi sono il sogno di molte donne; facili da acconciare e sempre in forma, danno un tocco frizzante al nostro aspetto. Perfetti per qualsiasi taglio, sia lungo che corto, insomma sono un vero capriccio che bisogna concedersi per avere un look...
Capelli

Come lavare i bigodini

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come poter lavare i bigodini, nel modo migliore possiible ed in maniera tale, che possa mantenersi puliti ed anche in ottima qualità, molto più a lungo, rispetto ai normali.I...
Capelli

Come fare un'acconciatura elegante

I capelli sono un elemento fondamentale per noi donne, ma sarà capitato anche a te di non riuscire a domarli o di non sapere come pettinarli o acconciarli, in vista di un'occasione importante o semplicemente di una serata particolare. Nei passi che seguono...
Capelli

Come Creare Bigodini Economici Usa E Getta Per Grandi Onde

In tempo di crisi il riciclo e il risparmio sono la formula giusta per non farsi mancare niente riutilizzando oggetti non più in uso o addirittura adattandoli ad altri scopi. A dire la verità non è solo per la crisi che alcune cose vengono riciclate....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.