Come abbronzarsi in fretta senza scottarsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La colorazione che la nostra nostra pelle assume durante l'estate è determinato da una sostanza che il corpo umano mette in campo per riuscirsi a difendere in modo efficace dalla luce del Sole: tale sostanza viene chiamata melanina. L'organismo umano possiede una limitata capacità di generare questi pigmenti (bruni, neri o rossastri), con tempistiche completamente differenti tra un individuo e l'altro: dipende, infatti, dalla colorazione di base della pelle, oltre che dalla quantità di melanina che il nostro corpo è in grado di produrre. Ormai tutti sanno che qualora ci si esponga smisuratamente ai raggi solari, impedendo così alla sostanza di rigenerarsi, si andrà sicuramente incontro ad una certa scottatura della vostra cute. Attraverso i passaggi che seguono ci occuperemo di capire come è possibile abbronzarsi in modo uniforme e in fretta, senza scottarsi. Vedremo, dunque, in che modo proteggere la pelle e qual è il modo migliore per avere un'abbronzatura perfetta.

27

Occorrente

  • Crema solare a protezione 20/30
  • Crema idratante
  • Sapone neutro
  • Dieta corretta ed equilibrata
  • Acqua potabile
37

Idratare la pelle

Cominciamo subito col dire che l'elemento più rilevante per ottenere una splendida abbronzatura della pelle è rappresentato sicuramente dall'idratazione. Affinché possiate avere il massimo dall'esposizione solare sarà quindi necessario bere la giusta quantità d'acqua (preferibilmente naturale) oppure dei succhi di frutta completamente naturali, mantenendo così la giusta rivitalizzazione alla vostra cute; inoltre è importante applicare delle creme idratanti su tutto il corpo per alcuni giorni (prima all'esposizione ai raggi del Sole); infine, è indispensabile farsi quotidianamente una doccia calda utilizzando del sapone neutro, in maniera tale da andare a eliminare tutte le tossine ristagnanti sulla pelle umana e rendere quindi i pori di quest'ultima sgombri da ogni impurità.

47

Seguire delle regole

È bene precisare, ancora, che per avere una sana e duratura abbronzatura, bisogna rispettare delle regole specifiche: innanzitutto, quando cominciate ad andare al mare, non correte subito a rosolarvi al Sole, perché non serve al vostro obiettivo finale. Evitate quindi di esporvi al sole durante le ore più calde, soprattutto senza applicare una crema protettiva di ottima qualità: ricordate, infatti, che il sole è in grado di danneggiare la pelle. Le tecniche che è necessario seguire in modo scrupoloso per ottenere il massimo del risultato sono le seguenti: come prima cosa bisogna preparare il corpo almeno 10 giorni prima dell'esposizione solare; bisogna bere parecchia acqua (meglio se non gassata); pulire completamente e giornalmente la pelle, prendendosene cura anche mediante l'applicazione di una crema idratante e nutriente; inoltre, è importantissimo arricchire il più possibile la propria dieta con degli alimenti d'ausilio allo sviluppo della melanina, come le carote, le albicocche, le verdure a foglia verde, i pomodori, i kiwi, il mais, il tuorlo d'uovo e i broccoli.

Continua la lettura
57

Proteggere la pelle

È importane sapere anche che cellule della pelle hanno un ciclo vitale ben specifico, per cui sarà sufficiente che vi esponiate al Sole per 10/15 minuti al giorno, proteggendovi mediante creme solari a protezione 20/30: i moderni abbronzanti, infatti, non impediscono alla radiazione ultravioletta benefica di giungere sulla vostra pelle, ma fanno soltanto da schermo ai raggi UV ritenuti dannosi. A questo punto, dopo esservi spalmati la crema abbronzante, dovrete: stendervi al Sole con il viso rivolto al cielo e restare in questa posizione per almeno 6 minuti; rigirarvi sul lato opposto per altri 6 minuti; ora è necessario andare in un luogo totalmente ombreggiato, affinché la vostra cute possa rinfrescarsi, quindi bisognerà far passare almeno 30 minuti, bevendo l'acqua e spalmandovi un altro po' di crema abbronzante (se necessario). Non appena sarà terminata l'esposizione solare, ricordatevi di lavare accuratamente il vostro corpo, usando un sapone neutro e l'acqua calda, così da andare a eliminare ciascun residuo; infine, applicatevi un velo di crema idratante. Mettendo in pratica quotidianamente questi piccoli accorgimenti non avrete alcuna difficoltà ad abbronzarvi velocemente, mantenendo comunque la pelle sempre sana, perfettamente idratata e con un colore davvero invidiabile. Per concludere, ricordate che nel caso in cui dovessero verificarsi delle scottature, sarà necessario interrompere immediatamente l'esposizione al sole e applicare sulla pelle delle creme specifiche.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come abbronzarsi velocemente

L'arrivo dell'estate è sempre una gioia per chiunque, trovare il posto adatto dove trascorrere le vacanze è sempre un piacere, come quella di avere una bella abbronzatura, che ci dona vitalità e un aspetto più radioso.Ogni anno con l'arrivo della...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi velocemente senza bruciarsi

In estate tutti amano prendere il sole e abbronzarsi. L'abbronzatura dona un aspetto più sano e bello. Tuttavia in pochi conoscono i danni che i raggi ultravioletti del sole provocano sulla nostra pelle. Questi sono causa purtroppo della maggior parte...
Cura del Corpo

Cosa mangiare per abbronzarsi bene

Quando si va al mare bisogna essere preparati prima dell'esposizione ai raggi solari. Oltre all'utilizzo di prodotti abbronzanti per idratare e proteggere la pelle è consigliabile fare una dieta appropriata; in questo modo non si corre il rischio di...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi: consigli per pelli chiare

L'abbronzatura, molto ambita dalle donne, specialmente in estate, è importante sia dal punto di vista estetico che protettivo. Nel dettaglio all'interno di questo tutorial vi mostrerò quali sono i consigli da mettere in pratica per un'abbronzatura sana...
Make Up

Come abbronzarsi in modo sicuro

Una bella pelle abbronzata conferisce alla persona un aspetto salutare, nonche' un fascino particolare. Non solo, una colorazione più scura è molto utile per coprire imperfezioni, e può addirittura toglierci qualche kg, agli occhi di chi ci guarda...
Cura del Corpo

Come abbronzarsi con metodi naturali

Un'abbronzatura omogenea regala un aspetto più sano e vitale. Per ridurre i dannosi effetti dei raggi UVA ed UVB sulla pelle, trova il giusto compromesso tra bellezza e benessere. Pertanto, evita le scottature superficiali e le ustioni più significative....
Cura del Corpo

Come abbronzarsi senza rovinare la pelle

Per vivere bene il sole al mare o in montagna è d’obbligo esporsi con moderazione e cautela e ben protetti da un efficace solare, che agisca da filtro per i raggi UVB e UVA. Solo così è possibile godere dei suoi benefici. Preso nella giusta misura...
Cura del Corpo

10 regole d'oro per una perfetta abbronzatura

L'estate sta arrivando velocemente ed oltre alla prova costume, c'è anche quella "abbronzatura perfetta". Premesso che non si può arrivare all'esposizione impreparati, ma dopo una dieta sana e favorevole all'idratazione, ci sono regole d'oro, almeno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.