Come abbinare una cappello in feltro con le scarpe

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cappello, un accessorio che da tempi antichissimi, ricopre teste di milioni di uomini e donne, è un elemento del look ultimamente riconsiderato. Il suo ruolo nel corso degli anni ha assunto vari ruoli, anche se ai giorni nostri si è trasformato sicuramente in un qualcosa in più, che dona all'outfit un tocco di eleganza. Come sempre sono numerosi i tipi di cappelli scelti in base alla forma, alla misura e al materiale, per creare fantasiosi stili sempre diversi; possiamo riportarne alcuni come la bombetta, il borsalino, il panama, il berretto o il fedora (comunemente conosciuto come cappello in feltro). In questo articolo infatti, ci soffermeremo proprio su quest'ultimo e su come possiamo abbinarlo facilmente al nostro abbigliamento e in particolare alle nostre scarpe.

26

Occorrente

  • Cappello di feltro (fedora o borsalino)
36

Cominciamo col dire che sia superfluo sottolineare almeno l'abbinamento dei colori tra i vari elementi del look e che, soprattutto, rispetto al tipo di abbigliamento va scelto il cappello che sia classico, sportivo etc.. Di solito questo accessorio da noi scelto deve armonizzare con il cappotto o il soprabito, in caso contrario deve sposare bene con la cromia dei colori del vestito o delle scarpe.

46

Per cominciare a sottolineare qualche accostamento di colori adeguato partirei con un soprabito grigio e un accostamento di colori del fedora che può variare dal grigio, blu o nero, con il soprabito blu il fedora potrà essere blu o grigio infine con un soprabito verde questo potrà essere o verde o marrone. Come sempre sono numerosi i tipi di cappelli scelti in base alla forma, alla misura e al materiale, per creare fantasiosi stili sempre diversi; possiamo riportarne alcuni come la bombetta, il borsalino, il panama, il berretto o il fedora (comunemente conosciuto come cappello in feltro). Lo stesso accostamento di colori ovviamente vale anche nel caso in cui il cappotto o il soprabito non ci siano e quindi tutto viene ricollegato al colore delle calzature.

Continua la lettura
56

Il cappello che prenderemo in considerazione è quello classico di feltro, soprannominato Fedora o Borsalino, dalla casa di moda che lo produce. Questo può essere portato generalmente con qualsiasi tipo di abito che sia classico come l'uso che notiamo nel celebre personaggio Michael Jackson o sportivo e grintoso come il borsalino marrone di Indiana Jones. Si tratta di un cappello di feltro soffice che può essere arrotolato quando non serve e incavato e pizzicottato anteriormente da entrambe le parti. In linea generale può essere di dimensioni, forme e con dettagli stravaganti ma è buon costume abbinarlo con tutto l'outfit.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Portarlo con eleganza e buon gusto evitando accostamenti di colori azzardati

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come pulire un Cappello di feltro

Il feltro è un materiale utilizzato sin dall'antichità per borse e cappotti, ma specialmente per cappelli. Questo tutorial dà dei consigli su come è possibile pulire un cappello di feltro. Chiaramente la guida è consigliata per qualsiasi altro capo...
Accessori

Come Creare Un Cappellino Tondo Con Fiorellini In Feltro

Nella guida che segue, vi verrà spiegato in pochi e semplici passi, come poter realizzare un grazioso cappellino tondo in feltro, decorato con fiorellini dello stesso materiale e tutto grazie al fai-da-te. Con un minimo di manualità, fantasia e capacità...
Accessori

Come scegliere il cappello per la spiaggia

Quando andiamo a mare dobbiamo sempre ricordarci di protreggerci dai raggi solari. Purtroppo una scorretta esposizione al sole può provocare problemi come ustioni, insolazioni e nel lungo termine anche cancro alla pelle. Quindi non dobbiamo mai scordare...
Accessori

Come ridare forma ai cappelli

In paglia come in feltro, i cappelli rappresentano un accessorio funzionale ma di stile. Negli anni '50 era impensabile uscire senza cappello! Rappresentava l'eleganza e la raffinatezza, per uomini e donne, soprattutto dell'alta classe. All'epoca, le...
Accessori

Come scegliere il cappello da uomo

In questa guida, abbiamo pensato di trattare un argomento che molto spesso viene richiesto e cioè quello dei capelli. Nello specifico cercheremo di affrontare il problema dei cappelli da uomo. Cercheremo di capire ed imparare insieme ai nostri lettori,...
Moda

5 abbinamenti per un look dandy style

Dandy Style, lo stile che arriva direttamente dall'Inghilterra del XIX secolo e caratterizza in particolare l'abbigliamento maschile, si è diffuso anche nel nostro Belpaese.Su cosa si basa il "Dandismo"? Il cardine di questo stile è l'eleganza, la perfezione,...
Moda

Consigli per abbinare una redingote

Le fashion addicted non potranno certo rinunciare ad avere nel proprio guardaroba una redingote, per affrontare le temperature basse della stagione invernale, sfoggiando un look decisamente chic e alla moda. Si tratta di un abito assai simile ad un cappotto...
Accessori

Come fare un'orchidea di feltro per spille

Forse molti non lo sapranno, ma il feltro non è un vero e proprio tessuto, bensì un tipo di stoffa ottenuta facendo infeltrire (da cui il nome "feltro") del pelo di alcuni determinati animali; in particolare la pecora, ma anche il coniglio, la capra,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.