Come abbinare un cappotto da donna

di Carmen Crisafulli difficoltà: media

Come abbinare un cappotto da donnaLeggi Con l' avvicinarsi della stagione fredda, dagli armadi fanno capolino gli indumenti pesanti e tra questi l'immancabile cappotto.
Numerosi sono i modelli (trench, cappotto di lana basico, con pelliccia, con grandi tasche) e i colori ( dal classico nero e bianco al lilla, rosso, turchese ecc.) che la moda impone ogni anno.
Essere trendy significa rinnovarsi costantemente nello stile, ma non sempre in ogni stagione le nostre disponibilità economiche ci permettono di acquistare nuovi capi, soprattutto quelli più impegnativi e costosi come i cappotti. Nelle fredde sere invernali questo capo è il nostro biglietto da visita, quello che ci accompagna e che ci mostra subito agli altri, lasciando ad un secondo momento la visione della mise che abbiamo indosso. Scegliere il modello giusto è quindi fondamentale. E con gli opportuni abbinamenti e accessori si possono guadagnare fascino ed eleganza, che non siano solo nella forma ma anche nella sostanza, perché l’ armonia è dettata dalla combinazione tra ciò che si è e come si appare.

1 Il modello giusto è quello che tiene conto delle forme e dell’ altezza. Pertanto non fatevi abbagliare dalle occasioni ma valutate se è adatto al vostro fisico. Un trench con la cinta che stringe la vita è più adatto ad una donna alta e slanciata e quindi può abbinarsi bene per un look da giorno con ballerine e jeans e maglione a collo alto, con una borsa bauletto. Per la sera si può valorizzare con un tacco alto, ma puntando sempre su un pantalone.

2 Se il vostro fisico è morbido, con forme prosperose nella parte dei fianchi e delle cosce, ideale è il cappotto svasato, stile impero, con il quale ricreare un look eccentrico, magari con abitini in chiffon, anch’essi in stile impero oppure con semplici tubini da accessoriare con collane lunghe e abbinare con il cerchietto per i capelli; vanno aggiunti tacchi decisamente alti e una pochette. Il tacco alto e il cappotto corto sono due elementi essenziali da tener conto per chi ha comunque un’ altezza media e una corporatura robusta, poiché scegliere linee lunghe ( o a tre quarti) e scarpe basse accentuerebbe i difetti.

Continua la lettura

3 Gonne corte, shorts e vestitini di lana si abbinano perfettamente con gli stivali, che sono il cavallo di battaglia della stagione invernale.  Anche in questo caso, però, bisogna evitare di strafare.  Approfondimento Come abbinare un cappotto rosso (clicca qui) Il cappotto lungo si presta bene a stivaletti tronchetto che non sono adatti a tutte, perché spezzano la figura e la rendono tozza, quindi riservati a donne alte e longilinee; il cappotto corto, invece, si abbina agli stivali al ginocchio e a piacere anche a quelli che svettano ben oltre il ginocchio, ma con i quali si consiglia di non esagerare perché si rischia di sembrare volgari.. 

4 Ultimo accenno ai colori. Il bianco si sposa male con chi ha una carnagione troppo chiara, la quale dovrebbe puntare su colori più accesi come il fucsia o il turchese. I colori pastello in generale riflettono la personalità di chi li indossa quindi è a discrezione vostra. Per dare un tocco di vitalità al cappotto nero o marrone potete applicare delle spille colorate, richiamando i toni e lo stile degli accessori che indossate, come orecchini e bracciali.

Come scegliere il cappotto per l'inverno Come scegliere un cappotto Come abbinare un cappotto marrone Come abbinare un cappotto blu

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili