Come abbinare il turbante

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il turbante è sicuramente un accessorio particolare e curioso in grado però di donare fascino e mistero a chi lo indossa. Ma per non incorrere in scivoloni di stile, è importante sapere abbinare nel comodo corretto questo elemento. Una via di mezzo tra un cappello e una grande fascia per capelli, il turbante può essere acquistato già pronto oppure confezionato con le nostre mani a seconda dei nostri gusti e delle nostre esigenze. Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come abbinare il modo corretto il turbante.

24

Innanzitutto il primo consiglio è quello di scegliere il modello giusto, avendo cura di prendere in considerazione diversi elementi come ad esempio la stagione, l'evento, e il momento della giornata nel quale desideriamo indossare il turbante. Se vogliamo donare ad un look semplice come può essere una camicetta abbinata ad un paio di jeans, un tocco sbarazzino, possiamo indossare un turbante a doppia fascia intrecciata. Questo abbinamento può essere utilizzato in molte occasioni come ad esempio per recarsi al lavoro, una gita fuori porta o durante lo shopping.

34

se invece vogliamo indossare il turbante per la sera, in questo caso la scelta migliore è sicuramente quella di utilizzare una fascia molto larga così drappeggiata. Prendiamo la fascia, sistemiamola al centro della testa, facciamola girare sulla nuca e poi nuovamente al centro della testa, A questo punto annodiamo le due estremità formando un vistoso nodo. Nascondiamo sotto di esso la stoffa rimanente. In poche mosse abbiamo trasformato una semplice fascia in un simpatico cappellino. In abbinamento possiamo indossare un abito dal taglio lungo e dal tessuto colorato e leggero, in puro stile hippie. Ai piedi calziamo un paio di sandali in cuoio con leggere stringhe oppure, se preferiamo, possiamo optare per indossare quelle che sono considerate un vero e proprio must estivo; le espadrillas. Questo modello di turbante, può essere utilizzando anche durante il giorno e l'abbinamento più indicato sono i jeans e una t shirt dai colori accesi.

Continua la lettura
44

Se vogliamo ricreare il classico ed inconfondibile stile dei mitici anni 40, non dobbiamo far altro che indossare una gonna di media lunghezza, stretta ed alta in vita nello stesso tempo. In abbinamento scegliamo una camicetta con maniche a sbuffo in organza e seta. Per quanto riguarda il turbante, possiamo optare per indossarne uno già pronto, oppure avvolgere un ampio foulard partendo dalla nuca, e incrociando le parti sulla fronte. Se invece vogliamo comunque rimanere nel passato, ma assomigliare più ad una pin-up, in questo caso optiamo per una gonna dal taglio ampio, una camicetta dal collo vistoso, il tutto condito da una pennellata di colori allegri. Per quanto riguarda invece il turbante in questo caso prendiamo un foulard di medie dimensioni, pieghiamolo a triangolo, sistemiamolo in testa rivolgendo la punta verso l'alto. Leghiamo quindi le due estremità ben visibili sempre sul davanti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Turbante: 5 modi per indossarlo

Sta arrivando l'estate e noi donne cerchiamo soluzioni innovative e alla moda per creare un copricapo o meglio un turbante. Non pensate al turbante come qualcosa prettamente orientale come quelli che si vedono usare nei paesi asiatici o del nord Africa,...
Capelli

Come fare un brushing perfetto

L'umidità rende i capelli gonfi ed ingovernabili. Per ottenere una capigliatura disciplinata, lucente, come dal parrucchiere, il brushing fa al caso tuo. Di cosa si tratta? Il brushing è una tecnica professionale di messa in piega. Con qualche buon...
Capelli

Come avvolgere i capelli in una sciarpa di seta

I capelli costituiscono una delle parti del corpo di una donna che assume maggior rilievo ed importanza. L'impatto estetico che si ha quando una persona possiede una bella capigliatura o un acconciatura ben fatta, è molto forte, rispetto a chi ha dei...
Capelli

Come asciugare i capelli ricci con la tecnica plopping

Molto spesso asciugare i capelli ricci diventa un'impresa a dir poco ardua, non tanto per l'esecuzione quanto per il risultato -scarso e non soddisfacente- che si ottiene. Quante donne vorrebbero valorizzare i propri capelli ricci, ma anche mossi e ondulati,...
Accessori

Come legare un foulard in testa

Il foulard è un accessorio a volte considerato un po' retro' e all'antica ma c'è da dire che dona a chi lo indossa un'eleganza e un fascino fuori dal comune, soprattutto poi se viene indossato in testa o legato tra i capelli. Ovviamente bisogna anche...
Moda

5 modi per indossare un foulard

Un accessorio molto elegante e raffinato è il foulard; negli anni 80 fece la sua prima apparizione e fu subito un bel successo, soprattutto grazie a molte dive di Hollywood, che ne fecero uso come accessorio estetico, nei vari servizi fotografici, per...
Capelli

Come avere i capelli lisci senza piastra

Certi tipi di tagli di capelli vengono eseguiti per poter poi essere valorizzati da una messa in piega ad effetto liscio. Anche chi ha i capelli abbastanza lunghi può amare, o avere la necessità di vedersi la capigliatura priva di crespo e quindi sentirsi...
Accessori

5 cappelli per l'estate

Con l'estate è tempo di spolverare i capelli, e perché no comprarsene alcuni. Il capello oltre ad essere utile è anche un ottimo accessorio che permette di variare la propria figura. Ce ne sono diversi tipi che garantiscono un ottimo abbinamento con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.