Come abbinare i cappelli in base alla forma del viso

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Se abbiamo difficoltà a scegliere un cappello adatto alla forma del nostro viso, non c'è da preoccuparsi, in quanto si possono trovare diversi modelli e tessuti che bene si adattano, indipendentemente se è a forma di cuore, ovale, tondo o quadrato. Nei passi successivi analizziamo uno per uno i vari casi, per vedere come abbinare i cappelli in base alla forma del proprio viso.

24

Innanzitutto, è importante saper scegliere il colore giusto del cappello per abbinarlo alla nostra carnagione, poi da controllare è la larghezza che non deve essere più stretta degli zigomi, ed eventualmente se indossiamo degli occhiali, da evitare sono quelli dello stesso colore. Dopo questa piccola ma importante premessa, vediamo nel dettaglio i vari tipi di viso per abbinarvi il cappello giusto.

34

Un viso tendenzialmente tondo, richiede invece un cappello piuttosto piccolo da appoggiare sulla testa, con una leggera angolazione sulla fronte o con la visiera vicino a un solo occhio, in modo da renderlo molto più sottile. In generale, bisogna evitare visiere diritte che tendono a tagliare in due il viso, e fanno sembrare le guance più rotonde. Infine se ne abbiamo uno quadrato, la scelta del cappello giusto, deve essere adeguata a questa tipologia, per cui gli stili come ad esempio quello Cloche (figura 3) sono la soluzione ideale, grazie alle curve abbastanza grandi e alle linee morbide tese all'insù, in grado quindi di ammorbidire decisamente il viso. Da evitare infine per questa tipologia di volto, dei cappelli quadrati che tendono ad evidenziare in modo eccessivo i lineamenti della mascella e degli zigomi.

Continua la lettura
44

Un viso a forma di cuore richiede un cappello asimmetrico da farlo pendere da un lato, in modo da bilanciare la rotondità, evitando però berretti e cappellini da baseball, bensì qualcuno in pelle soprattutto nero se i nostri capelli sono chiari o decisamente biondi. Anche la dimensione non è da sottovalutare, poiché quella più piccola rende maggiormente sexy il nostro sguardo, rispetto a quella più grande che con la visiera lo nasconde troppo. Per un viso dalla forma ovale, basta invece scegliere qualsiasi stile che attira l'occhio altrui, quindi è possibile indossare un cappello che sporga in avanti o indietro, ma tuttavia se abbiamo un fisico minuto, ci conviene optare per uno stile decisamente classico. La corona inoltre non deve essere mai troppo stretta, per evitare di accentuare la sporgenza eccessiva degli zigomi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

5 cappelli per l'estate

Con l'estate è tempo di spolverare i capelli, e perché no comprarsene alcuni. Il capello oltre ad essere utile è anche un ottimo accessorio che permette di variare la propria figura. Ce ne sono diversi tipi che garantiscono un ottimo abbinamento con...
Accessori

Come scegliere il cappello per la spiaggia

Quando andiamo a mare dobbiamo sempre ricordarci di protreggerci dai raggi solari. Purtroppo una scorretta esposizione al sole può provocare problemi come ustioni, insolazioni e nel lungo termine anche cancro alla pelle. Quindi non dobbiamo mai scordare...
Moda

Come scegliere un cappello per un matrimonio primaverile

Per un matrimonio primaverile può sembrare per molte donne un'impresa ardua scegliere un cappello, considerato che dovremo prendere in analisi una serie di fattori per non apparire "fuori tema". Soprattutto, una domanda che diventa centrale nella scelta...
Accessori

Come pulire i cappelli di paglia

Nell'ultimo periodo stanno tornando nuovamente di moda i cappelli di paglia, soprattutto in occasione dei periodi estivi. I motivi sono molteplici, vuoi perché sono molto leggeri e sobri, oppure perché sta tornando in voga come accessorio indispensabile...
Moda

Come indossare il cappello di lana

Il cappello è un accessorio molto in voga e lo è sempre stato. Che sia di lana, di cotone, il cappello rappresenta un "must have" per uomini e donne. La donna in particolare, è sempre amante di accessori alla moda, che si tratti di collane, bracciali,...
Accessori

Come pulire i cappelli di cuoio

Solitamente, i materiali più delicati, sono anche i più raffinati e di conseguenza anche i più costosi. Per questo tipo di tessuti, si rende necessaria una buona manutenzione che mantenga inalterate le qualità dei materiali e li conservi più a lungo....
Accessori

Come realizzare un cappello orientale

I cappelli orientali hanno origine nel Sud Est Asiatico e sono realizzati interamente con la paglia. La loro tesa larga è stata progettata per proteggere i lavoratori sul campo dal sole e dalla pioggia, anche se spesso venivano immersi in acqua e poi...
Accessori

Come ridare forma ai cappelli

In paglia come in feltro, i cappelli rappresentano un accessorio funzionale ma di stile. Negli anni '50 era impensabile uscire senza cappello! Rappresentava l'eleganza e la raffinatezza, per uomini e donne, soprattutto dell'alta classe. All'epoca, le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.