Capelli rossi: consigli per mantenere il colore acceso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte donne affascinate dal colore dei capelli rosso, decidono inevitabilmente di provarlo. A differenza di altre tonalità risulta essere molto più difficile mantenere il colore acceso. È per questo motivo che in questa breve guida vi daremo alcuni consigli utili per ovviare a eventuali problematiche.

26

Evitare il sole

Ebbene sì! Per i capelli rossi in particolare, il sole è il peggior nemico. L'esposizione dei capelli ai raggi Ultravioletti provoca uno sbiadimento del colore. Per questo motivo vi consigliamo di evitare il più possibile di uscire nelle ore più calde della giornata in cui il sole picchia maggiormente. In alternativa potreste ricorrere a cappelli o spray protettivi per capelli: il modo migliore per proteggerli nel caso in cui sia necessario uscire.

36

Evitare eccessivi lavaggi

Come avrete sicuramente intuito dal titolo, lavare numerose volte i capelli in generale non porta grandi vantaggi. Nel nostro caso specifico il nostro colore rosso tenderà più facilmente a perdere luminosità e brillantezza divenendo sempre più opaco. È per questo che soprattutto i primi tempi è consigliabile cercare di lavarsi i capelli non più di 2 volte alla settimana e sempre con acqua fredda. Un ottimo stratagemma per farli sporcare meno e per non mostrarli sciolti se non sono perfettamente puliti è quello di raccogliere i capelli in una coda.

Continua la lettura
46

Utilizzare prodotti per capelli tinti

Questo punto è strettamente collegato a quello precedente, infatti ci occupiamo di come lavare i nostri capelli. Se è importante che il numero dei lavaggi debba essere "limitato", è altrettanto fondamentale l'utilizzo di un balsamo in aggiunta a prodotti di qualità specifici per capelli tinti. Ciò farà si che il colore non si sbiadisca, ma al contrario, si possa fissare meglio rimanendo più luminoso e brillante.

56

Utilizzare prodotti ravvivanti

A seconda della vostra tonalità di colore rosso, per ravvivare un po' il colore può essere efficace l'utilizzo di maschere ravvivanti che grazie ai pigmenti coloranti attivi al loro interno, riescono a nutrire i vostri capelli rendendoli più morbidi e dal colore molto più intenso. Il loro utilizzo può essere una più che valida alternativa al normale balsamo.

66

Utilizzare rimedi naturali

Infine trattiamo quelli che sono i rimedi naturali che possono venire in nostro aiuto. Un valido alleato è l'henné! Potrete acquistare gel a base di henné oppure dell'henné puro e farvi delle maschere per esaltare il colore dei vostri capelli. Altri rimedi "classici" sono i risciacqui con l'aceto di mele o con il succo di barbabietola (quest'ultimo mischiato a due bicchieri d'acqua). Per maggiori informazioni fatevi consigliare nelle erboristerie o nei negozi specializzati! Per i nostri capelli questo e altro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 maschere per capelli secchi fai da te

I capelli secchi appaiono spenti e sfibrati, non mantengono la piega e non riflettono la luce a causa delle squame sollevate, tipiche dei capelli secchi. Che siano lisci o ricci, quando i capelli non ricevono il giusto apporto di idratazione diventano...
Capelli

5 modi per schiarire i capelli in modo naturale

I capelli chiari, hanno una tonalità chic ed elegante, soprattutto nelle donne. Per evitare di usare delle tinture per capelli che a lungo andare possono bruciare e rovinare la vostra chioma, esistono dei metodi naturali davvero efficaci per schiarire...
Capelli

Come usare l'henné lush

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare e applicare l'henne

L'henné è un prodotto di bellezza antichissimo e porta molteplici benefici derivanti dal suo impiego. Oltre ad essere una buona base per l'inchiostro di tatuaggi non permanenti, esso si utilizza anche per tingere i capelli. I suoi toni caldi creano...
Cura del Corpo

Come togliere l'hennè dalle mani

L'hennè può essere un'ottima soluzione per tutte coloro che vogliono tingere i capelli ma in modo naturale, senza danneggiarli ma, al contrario, rendendoli più sani, più lucidi e più forti. Dunque l'hennè ha moltissimi vantaggi per i nostri capelli...
Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come tingere i capelli con l'hennè

L'hennè si ottiene dalle foglie della Lawsonia Inermis, un arbusto con spine dai fiori bianco-rosa e dalle proprietà antimicotiche ed astringenti. È un perfetto colorante naturale: si usa per tatuaggi e capelli. È delicato sulla cute, purifica la...
Capelli

Come mantenere brillante il colore dell'henne

L'henne è una tintura per capelli naturale capace di renderli colorati senza provocare danneggiamenti. Difatti, essa si rivela benefico per l'epidermide e l'organismo umano in generale. Le proprie origini come colorante risalgono agli anni dell'antico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.