Capelli grassi: come trattarli

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Si possono distinguere due categorie di capelli, quelli grassi e quelli secchi, e ciò dipende dal tipo di cuoio capelluto. A seconda del tipo di capello, il trattamento è differente e in questa guida mostreremo in particolare come trattare i capelli grassi. Avere i capelli grassi è un problema molto frequente, sia nelle donne che negli uomini, e attanaglia molti soggetti ma bastano piccoli accorgimenti per risolvere tale problema. Il capello grasso tende ad ungersi facilmente e velocemente, dando l'aspetto di capello sporco pur essendo pulito. La fonte della causa risiede nella cute perché ad ingrassarsi è la cute e conseguentemente questo fa ingrassare anche la radice del capello. Nel seguito verranno riportate tutte le spiegazioni del caso e indicate le modalità di trattamento.

24

Utilizzare prodotti adatti

Poiché il problema dei capelli grassi è proprio l'eccesso di sebo, bisogna utilizzare prodotti efficaci, che non stimolino in maniera sbagliata, o eccessiva, le ghiandole sebacee. Non pensate, errore molto comune, che "uno shampoo vale l'altro", perché non è così. Utilizzare shampoo non adatti non farà altro che aggravare il problema. Vi basterà leggere bene ciò che c'è scritto sulla confezione, e scegliere dove, appunto, sarà indicato che il prodotto è consigliato per chi ha capelli grassi.

34

Rimedi naturali

Se non vi andasse di affidarvi, o almeno non esclusivamente, ai prodotti in commercio, ci sono anche degli elementi naturali che possono fare al caso vostro se doveste avere capelli grassi. Si tratta del famoso "fai-da-te", che abbinato allo shampoo oppure come trattamento esclusivo può farvi ottenere comunque molti risultati. Potreste applicare il succo di limone o l'aceto di mele sui vostri capelli. Oppure ricorrere a degli impacchi, potreste fare al vostro caso quello d'argilla verde. Aiuterà lo stato della vostra cute, nella quale, come già detto, se avete i capelli grassi viene prodotto troppo sebo, applicare un decotto di rosmarino sui capelli bagnati.

Continua la lettura
44

Consigli per attenuare il problema

E finora abbiamo parlato di ciò che potete fare per i capelli grassi per quanto riguarda il lavaggio. Però ci sono altri consigli, dei piccoli "trucchi" che, se osservati, possono certamente migliorare la vostra situazione. Prima di tutto, ultima cosa da aggiungere sui lavaggi, è il consiglio di non farne di troppo frequenti. Due volte a settimana è la frequenza ideale, non cedete alla voglia di fare lavaggi molto spesso. Mentre lavate, poi, non strofinate troppo la vostra cute, anche questo aumenta la produzione di sebo, e ricordate invece di fare un ultimo risciacquo con acqua fredda. Evitate, infine, di usare gel, oppure sostanze oliose.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come rendere i tuoi capelli più forti

Avete dei capelli sfibrati, secchi ed estremamente fini? Non sapete come trattarli, perché ogni metodo risulta fallimentare? Questa guida ha le soluzioni che fanno per voi. Rendere forti i vostri capelli richiede tuttavia tempo e tanta pazienza, prendetevene...
Capelli

Consigli per evitare lavaggi frequenti dei capelli

C'è chi non desidera lavarsi i capelli con frequenza. Ma ciò accade non tanto per scarsa attenzione verso le più elementari norme igieniche, quanto piuttosto perché si ritiene che lavare troppo spesso i capelli possa portare a indebolirli o a causare...
Capelli

5 buoni motivi per utilizzare lo shampoo secco

Siamo ormai abituati ad ogni genere di cosmetico per capelli come shampoo, balsami o creme, con funzione rigenerante, riparante, anti-forfora, anti-caduta, e chi più ne ha ne metta. Tuttavia in mezzo agli innumerevoli prodotti che ci vengono proposti...
Capelli

5 segreti per i capelli con cute grassa e punte secche

I capelli sono una delle parti del corpo più esposte, quindi vanno protetti e curati nel migliore dei modi. Esistono molti rimedi per mantenerli sani e forte, ognuno in funzione al tipo di capello da trattare. In questa guida affronteremo la problematica...
Capelli

5 consigli per i capelli sfibrati

La salute dei propri capelli è un tema molto caro soprattutto alle donne. Questo è dovuto al fatto che avere i capelli lunghi, come è solito per le donne, comporta spesso trattamenti invasivi che hanno l'effetto di danneggiare il capello. Si pensi...
Capelli

10 segreti per dei capelli in salute

Per avere capelli belli e sani occorre dedicare ad essi le giuste attenzioni. Per avere chiome lucide e sane basterebbe in realtà limitare i fattori di stress, mantenere un'alimentazione equilibrata ed usare qualche piccolo accorgimento per attenuare...
Capelli

Come curare la cute dei capelli

Ci sono molte ragioni per cui il cuoio capelluto si disidrata. Allo stesso tempo esistono molti modi per risolvere il problema. Le ghiandole sebacee della pelle producono olio e sebo per lubrificare la cute. Cercate di prendervi cura dei vostri capelli....
Cura del Corpo

Come essere sempre in ordine

Apparire impeccabili in ogni aspetto della propria vita è il cruccio di moltissime persone, se non di tutte. Non sempre è possibile mantenere un'aspetto impeccabile, ma è comunque abbastanza facile mantenere un certo ordine ed apparire come persone...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.