5 maschere per capelli secchi fai da te

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I capelli secchi appaiono spenti e sfibrati, non mantengono la piega e non riflettono la luce a causa delle squame sollevate, tipiche dei capelli secchi. Che siano lisci o ricci, quando i capelli non ricevono il giusto apporto di idratazione diventano difficili da trattare, tanto più perché l'aggressione di phon, piastre e lavaggi frequenti non fa che danneggiare ulteriormente la fibra capillare. Proprio per questo è importante almeno una volta a settimana riparare i danni subiti coccolando punte e lunghezze con una maschera da applicare prima dello shampo per idratare e proteggere i capelli più indeboliti. Ecco 5 ricette fai da te super nutrienti!

26

Maschera all'henné naturale e salvia

L'henné è un prodotto economico facilmente reperibile in erboristeria, ricavato da una pianta conosciuta sin da tempi remoti per le sue benefiche proprietà su ogni tipo di capelli: infatti dona corposità alle chiome e richiude le squame responsabili dell'effetto crespo... Quello naturale non altera il colore e può essere usato più volte al mese.
Prepariamo un infuso di salvia (che dona lucentezza) lasciando bollire una manciata di foglie fresche in una tazza d'acqua: in alternativa possiamo usare della camomilla o della melissa. Quindi filtriamo l'infuso e incorporiamo poco a poco l'henné in polvere fino ad ottenere un composto denso: lo terremo in posa su tutta la lunghezza dei capelli per almeno 20 minuti, eventualmente avvolgendoli con della pellicola perché non gocciolino.

36

Avocado e olio di mandorle

L'avocado è un frutto dai mille benefici, e fra questi è ottimo per la salute di pelle e capelli sia mangiato che applicato localmente in maschere ed impacchi. Per una ricetta idratante che nutra a fondo la fibra dei capelli, frulleremo la polpa di mezzo avocado unendola in un mixer ad una tazzina di olio di mandorle, ottimo per le doppie punte.
Attenzione però a leggere le etichette! Spesso prodotti spacciati per olio di mandorle contengono petrolati e parabeni, che pur migliorando momentaneamente l'aspetto dei capelli li lasciano poi ancora più secchi e disidratati.
Questo impacco va applicato massaggiandolo su punte e lunghezze, e passando poi un pettine largo per distribuirlo correttamente senza lasciare grumi.

Continua la lettura
46

Maionese per capelli

L'impacco alla maionese è piuttosto conosciuto fra le amanti delle ricette beauty fai da te: la maionese infatti contiene olio, uova e limone, tutti ingredienti molto benefici per la salute dei capelli. L'olio d'oliva nutre ed idrata, le uova donano volume e corposità, mentre il limone richiude le squame dei capelli rendendoli lucidi e splendenti.
Per preparare il nostro impacco sbatteremo un uovo (tuorlo e albume) insieme ad una tazzina d'olio d'oliva, ed aggiungeremo infine il succo di mezzo limone.
Possiamo aggiungere anche qualche goccia di olio essenziale profumato a piacere per coprire l'odore pungente dell'uovo, oppure usare dell'olio di monoi al posto dell'olio d'oliva.

56

Miele, yogurt e cacao

Un impacco a base di miele, cacao e yogurt bianco è una ricetta deliziosa che lascerà i capelli morbidi e splendenti nutrendoli in profondità.
Sceglieremo un vasetto di yogurt bianco intero naturale, ricco di proteine e grassi buoni, al quale uniremo anche un cucchiaio o due di olio d'oliva, di mandorle, o un altro olio profumato e super idratante come quello di jojoba o di monoi. Al composto aggiungeremo quindi anche una tazzina di miele fluido e un cucchiaino di cacao amaro in polvere: questi due ingredienti, oltre ad essere dolci e deliziosi, hanno proprietà ristrutturanti e stimolanti che doneranno un aspetto più salutare anche ai capelli più secchi.

66

Burro di karitè, olio di cocco e yogurt

Infine, ecco una maschera a base di due fra gli ingredienti più idratanti e nutrienti, per i capelli come per la pelle: il burro di karitè e l'olio di cocco. L'olio di cocco si solidifica al di sotto dei 24°, va quindi riscaldato leggermente a bagnomaria: con questo andiamo a fluidificare il burro di karitè, che se montato con uno sbattitore acquisisce una consistenza morbida e spumosa... Quindi possiamo aggiungere mezzo vasetto di yogurt bianco intero e procedere ad una coccola speciale per i nostri capelli danneggiati! Ovviamente insisteremo massaggiando sulle punte, mentre si consiglia di evitare l'applicazione sul cuoio capelluto che rimarrebbe "soffocato" dallo strato grasso degli oli. Burro di karitè e olio di cocco possono anche essere aggiunti al consueto balsamo per renderlo più efficace sui capelli più bisognosi di cure.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

le migliori maschere naturali per la ricostruzione dei capelli

I capelli sfibrati e rovinati sono un male comune, soprattutto durante i cambi di stagione. Le cause del danneggiamento possono essere tante, dal calore del phon e della piastra per capelli, al freddo intenso del periodo invernale, senza dimenticare il...
Capelli

5 impacchi fai da te con l'olio di cocco

Spignattare, ovvero realizzare cosmetici naturali per cute e capelli, è un passatempo piacevole e vantaggioso. La scelta degli ingredienti mirati, infatti, consente di creare veri e propri elisir di bellezza, senza l'utilizzo di conservanti e agenti...
Capelli

Idee per rimuovere le doppie punte senza tagliare i capelli

Le donne amano prendersi cura della propria chioma sia che si tratti di capelli corti o lunghi, tuttavia spesso si eccede con uso frequente del fon, piastre, arriccia capelli, colorazioni e decolorazioni, per avere sempre un aspetto ordinato e alla moda,...
Prodotti di Bellezza

5 maschere e impacchi per capelli ricci fai da te

Oggi vogliamo dedicare una guida al benessere dei capelli ricci e in particolare a quelli che tendono a diventare crespi. In particolare vi daremo alcuni consigli per realizzare 5 maschere o impacchi fai da te con prodotti facilmente reperibili e che...
Prodotti di Bellezza

Maschere fai da te per capelli crespi

I capelli sono una delle cose più importanti del vostro corpo, dunque meritano un occhio di riguardo ed una certa attenzione affinché non cadano o si rovinino. Tuttavia molte di voi donne soprattutto, avranno deciso di giocare con i capelli almeno una...
Capelli

Come curare i capelli biondi tinti

Le tinture per capelli, sopratutto quelle con tinte chiare, a causa dei molti agenti chimici con le quali sono composte e dell'ammoniaca contenuta al loro interno, rovinano spesso la corposità dei capelli sfibrandoli sopratutto dopo un utilizzo continuativo...
Capelli

I migliori rimedi naturali per proteggere i capelli d'estate

D'estate capita che i vostri capelli siano secchi e sfibrati? Forse non li state proteggendo nel modo correto: è risaputo che l'esposizione eccessiva al sole, la salsedine e il cloro danneggiano i vostri capelli dando loro un aspetto spento, ruvido e...
Make Up

Come realizzare un impacco emolliente per il naso screpolato

L’inverno è la stagione degli acciacchi, dei bacilli che attaccano il nostro sistema immunitario e provocano tosse e raffreddore. Non solo siamo debilitate a causa di numerosi starnuti e di un senso di apnea costante, ma dobbiamo anche subire l’antiestetico...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.