5 errori da evitare nel vestirsi a cipolla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Dicono che non ci siano più le mezze stagioni. Forse, chi ha preannunciato questa frase non si è mai trovato ad uscire di casa con un bellissimo sole nel cielo e poi ritrovarsi dopo mezz'ora, per strada, bagnati come un pulcino perché è sceso giù il diluvio universale. Be' che ci siano o non ci siano le mezze stagioni, quando giungono o le si amano o le si odiano. Quindi preparatevi agli sbalzi di temperatura, accettate di vedere le giornate soleggiate scomparire dietro un nuvolone carico di pioggia, perché le mezze stagioni sono arrivate e dovete organizzare di nuovo il vostro armadio, tirando fuori tutti quei capi utili per vestirvi a strati. Ma attenzione, per vestirvi a cipolla ci sono delle regole da seguire e in questa guida vi illustrerò quali sono i 5 errori più comuni da evitare.

24

Il primo errore, quando vi vestite per uscire durante una stagione intermedia, è quella di indossare capi troppo pesanti, come ad esempio un maglione, che vi protegge dal vento e vi tiene caldo se piove. Sbagliato! In caso esca il sole, vestirsi pesante, può farvi sudare, rischiando anche di farvi ammalare. Dunque, invece di un maglione, optate per un cardigan, che può essere indossato con praticità sopra una t-shirt, in modo che se le temperature salgono potete levarlo e tenerlo comodamente sulle spalle. Il secondo errore che si ha l'abitudine di fare è quello di uscire da casa con una giacca esageratamente leggera o eccessivamente abbondante. Esistono delle giacche apposite per le mezze stagioni, come il trench, una giacca di cotone impermeabile, in doppio petto, che si usa proprio per le giornate di pioggia.

34

In autunno come in primavera, l'errore più frequente è quello di uscire senza un capo che vi fa da protezione per la gola, per questo è utile tirar fuori dall'armadio foulard e sciarpe. Sceglieteli in colori diversi, a seconda della stagione. In autunno prediligete dei colori caldi, come il marrone, il beige o il giallo senape, mentre nella bella stagione potete preferire colori più vivaci come il rosa, l'azzurro o il verde. Un altro sbaglio molto consueto è quello di mettersi vestitini, gonne, e pantaloncini. Certo, potete indossarli mettendo dei collant, ma indossare delle calze trasparenti non sono molto di tendenza e usarle di colore nero o marroni, renderebbero l'outfit piuttosto pesante. Vestitevi con dei semplici jeans che sono l'ideale per una stagione incerta e inoltre ne esistono di svariati modelli a seconda delle forme di ogni donna.

Continua la lettura
44

L'ultimo errore più diffuso è quello di utilizzare dei calzini troppo pesanti. Preferiteli corti in cotone, oppure decidete per dei semplici gambaletti che arrivano a metà polpaccio. Evitate materiali come la microfibra e la spugna che vi faranno traspirare eccessivamente i piedi lasciandoli umidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Vestirsi A Cipolla

A partire dalle mezze stagioni sino all'inverno, possono capitare delle giornate in cui non si capisce bene che tipo di clima c'è fuori. Questa problematica sorge sopratutto quando si viaggia e quindi si è costretti ad immaginare più o meno la situazione...
Moda

Come vestirsi per visitare una moschea

Se ci rechiamo in un paese di religione musulmana, è particolarmente importante sapere che per visitare le moschee occorre vestirsi in modo particolare, e comunque rispettoso nei confronti della legge islamica. Molte moschee, inoltre, non consentono...
Moda

Come vestirsi per un funerale

La perdita di una persona cara è sicuramente un avvenimento doloroso. Al defunto viene riservata la celebrazione di un funerale, in cui parenti e amici salutano per l'ultima volta il proprio caro scomparso. Per questa ragione è importante sapere come...
Moda

Come vestirsi per un matrimonio in campagna

L'idea di sposarsi in campagna è sicuramente di grande stile e attualità. Pensate all'ambientazione, ricca di verde, fiori, tavoli in legno immersi nella natura, tovaglie e tessuti di lino leggero e l'aria frizzantina, in puro stile shabby-chic. Ma...
Moda

Come vestirsi da punk

Il punk è un movimento culturale sviluppatosi negli Anni Settanta in Inghilterra e in America e successivamente diffusosi in tutto il mondo. Il punk influenzerà notevolmente la moda, spargendosi a macchia d'olio anche tra coloro che non si interessano...
Moda

Donne con fisico a clessidra: come vestirsi

Il fisico a clessidra è caratterizzato da un punto vita piuttosto stretto e segnato e da un seno e dei fianchi più o meno abbondanti. Caratteristico delle donne degli anni Cinquanta e Sessanta, se valorizzato nel modo giusto si rivela essere molto femminile....
Accessori

Come vestirsi per andare a fare trekking

Adori le passeggiate in montagna? Desideri esplorare sentieri sempre nuovi e stai pensando di iniziare a fare trekking? Non partire senza un adeguato abbigliamento! Per fare trekking è necessario vestirsi in maniera adeguata per non trovarsi impreparati...
Moda

Come vestirsi per un brunch

Il Brunch consiste in un pranzo che unisce sia la prima colazione sia il pranzo ed è tipico dello stile di vita degli americani e degli inglesi, quindi è una tradizione che si ha principalmente nei paesi anglosassoni. Ultimamente però questa colazione/pranzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.