5 cose che le donne non dovrebbero mai indossare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si parla di moda, spesso ci lascia prendere la mano e si cominciano ad elencare tutti gli abiti che si hanno nell'armadio. Ma quanti di questi abiti sono indossabili e quanti bisognerebbe invece gettare via senza pietà? In questa guida vi elenco le 5 cose che le donne non dovrebbero mai indossare. Leggete quali sono, e correte a rinnovare il vostro guardaroba!

26

Pantaloni a pinocchietto

I pantaloni a pinocchietto sono una delle cose più abominevoli che esistono. Tagliano le gambe e le rendono corte e tozze, mortificando tutta la figura. Il corpo, infatti, quando si indossano i pantaloni a pinocchietto, appare più sgraziato anche non lo è. Per questo motivo, a meno che non siate alte più di 1,80 per 50 chili, è meglio che evitiate nel modo più assoluto di comprare dei pantaloni a pinocchietto, e soprattutto di indossarli. Come se non bastasse, questi terribili pantaloni rendono anche la figura tutt'altro che snella, facendo apparire grossa anche chi di fatto non lo è.

36

Minigonna inguinale

La minigonna inguinale è da evitare assolutamente, anche se avete vinto un concorso di bellezza e avete un paio di gambe mozzafiato. Le minigonne troppo corte infatti involgariscono lo stile, facendo apparire qualunque donna poco fine, a prescindere dal suo aspetto fisico. Una gonna a metà gamba è piacevole da vedere, ma come in tutte le cose, ci vuole la giusta misura. Quindi, se sapete di potervela permettere, esibite pure la minigonna senza problemi, ma mai in maniera esagerata. Una gonna che copre solo il minimo necessario, non aggiunge nulla alla vostra bellezza, e potrebbe farvi passare per donne poco di classe. Per riassumere, si alla minigonna, ma che non sia delle misure di un fazzoletto.

Continua la lettura
46

Stivaletti corti

Gli stivaletti corti rendono brutte le gambe, accorciandole e rendendole più robuste di quanto sono in realtà. La scarpa ideale per esaltare le gambe è il modello classico con tacco a spillo, e se proprio amate gli stivali optate per il modello che arriva fino a sotto il ginocchio, sia con il tacco alto che piatto.

56

Pigiamone di flanella

Il pigiamone di flanella è indubbiamente comodo e caldo, ma non è per niente bello da vedere. Se abitate da sole, indossatelo pure senza problemi, ma se invece solitamente passate la notte in dolce compagnia del vostro boyfriend, è senz'altro meglio che lasciate il pigiamone di flanella nell'armadio, insieme alla vestaglia ed ai bigodini, e optate per un bellissimo baby doll, sicuramente molto più piacevole da vedere.

66

Maglie con troppe paillettes

Le maglie e tutti gli indumenti ricoperti di paillettes andavano molto in voga negli anni 80, ma per la strada si vedono spesso tante donne che si ostinano ad indossare questi indumenti  luccicanti. A meno che non sia l'ultimo dell'anno, evitate accuratamente di indossare maglie o vestiti di paillettes, perché in caso contrario l'effetto albero di Natale è assicurato. Un discorso diverso si può fare se cucite una semplice fila di paillettes nel bordo di un abitino nero, per dargli un po' di luce; ma un'unica e sottile fila, è il massimo consentito. Gettate via senza pietà tutti gli indumenti che hanno bisogno di essere guardati con gli occhiali da sole, perché non sono né sobri né eleganti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come abbinare un pinocchietto

Il pinocchietto, molto simile al modello "capri" è un indumento, precisamente un pantalone, che ha fatto il boom negli anni cinquanta e che ancora oggi è molto di moda. Disegnato dalla stilista Sonja De Lennart, divenne famoso grazie a un famoso tv...
Moda

5 modi di indossare la minigonna

La minigonna: croce e delizia della moda femminile! Un capo che viene spesso demonizzato perché rischia di essere volgare e che è impietosamente onesto col fisico di chi lo indossa, ma che nonostante tutto non passa mai di moda. La minigonna può essere...
Moda

Come abbinare i tronchetti con il tacco

La stagione fredda è alle porte, ed abbiamo già iniziato ad indossare i nostri abiti autunnali ed i collant, e naturalmente i nostri stivaletti. Gli stivali possono essere di ogni tipo, materiale e colore. Dai cuissardes che coprono le ginocchia fino...
Moda

5 outfit per essere seducente

Quando una donna vuole essere seducente, ha a disposizione tante armi: il trucco, la pettinatura, il portamento, la gestualità, il modo di accavallare le gambe quando si siede, ecc. Tutti questi accorgimenti possono essere messi in atto singolarmente...
Moda

Come scegliere la gonna più adatta

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di abbigliamento e, nello specifico, ci concentreremo sul vestiario femminile. Infatti, come noterete dal titolo che accompagna la guida che stiamo sviluppando, andremo a spiegarvi Come scegliere la...
Accessori

Come abbinare le scarpe ai pantaloni

La moda ci offre grandissima libertà di abbinare indumenti e calzature e, secondo l'occasione, si cerca di scegliere gli stili che meglio rispondono all'esigenza. Peraltro, va detto che ora non è più come un tempo in cui, per essere eleganti, si doveva...
Moda

Come abbinare gli ankle boots

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono appassionati di moda, a capire come poter abbinare gli ankle boots. Iniziamo subito con il dire che già da qualche anno a questa parte, sono molto in voga gli ankle boots, che tradotto...
Moda

Come abbinare una gonna di jeans scuro

Alcuni capi non possono proprio mancare nel guardaroba: T-shirt e camicette in cotone, pantaloni e gonna in jeans. La loro versatilità permette di creare accostamenti infiniti, adatti ad ogni occasione. Il jeans, in particolare, è un tessuto estremamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.