5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Da nessuna parte è scritto che è necessario cancellare una sezione del vostro armadio per i vestiti della maternità. Con l'eccezione di alcuni elementi - e, forse, nel corso degli ultimi mesi, la verità è che se fai acquisti intelligenti, è possibile estendere molto del vostro guardaroba. Abbiamo parlato con guru della moda di maternità (e madre di due bimbi) per capire i dieci grandi elementi che si dovrebbe avere nel vostro armadio in modo da poter stare tranquilli. Ecco quindi 5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza.

26

Indossate i leggins

Come primo dei 5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza non può mai andare storto un buon paio di leggings scuri, elastici. Confortevoli nei giorni più gonfi, possono anche dare un aspetto aerodinamico quando sono infilati negli stivali. Mentre ci sono particolari leggings per "maternità" sul mercato, molte mamme dicono che non c'è davvero alcun bisogno.

36

Provate una tunica

È difficile dire abbastanza cose favolose su queste cime oversize che hanno colpito sotto l'anca. (Molti si fermano a metà coscia, ma dipende dalla vostra altezza.) Si nascondono e lusingano una moltitudine di problemi del corpo e urti, ma spesso hanno belle, particolari dimagranti come maniche lunghe, i lati con aperture, e scollature a V. Come secondo dei 5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza, provate quindi una tunica.

Continua la lettura
46

Mettete un abito maxi

Sono diventati così alla moda con le donne di tutte le età -e con buone ragioni- che come terzo dei 5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza, dovreste mettere un abito maxi. Per iniziare: gonne che scorrono, un focus sulla clavicola, spalle e décolleté. Scegliere un tessuto morbido jersey che possa facilmente creare drappi sopra il vostro corpo che cambia.

56

Valutate una canotta lunga

Come quarto dei 5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza valutate una canotta lunga. Cercate miscele di elastici in microfibra, arricciature sui lati, e le cinghie di spessore che possano nascondere un reggiseno (regolare o di cura) e di accogliere il flusso e riflusso del petto.

66

Comprate un cardigan grosso

Infine, come quinto ed ultimo dei 5 consigli su come vestirsi al nono mese di gravidanza comprate un cardigan rosso. Mentre il cardigan classico non passa mai di moda, una opzione più strutturata offre una maggiore flessibilità quando si aspetta un bambino. Nessun materiale fatto con tessuto sottile, rivela più increspature di quanto non si desideri. Invece, un cardigan non strutturato rosso -forse uno con un fronte asimmetrico e una semplice chiusura con un pulsante o una levetta vicino al collo- permette di indossarlo aperto o chiuso liberamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

10 consigli per vestirsi in primavera

La primavera è una stagione di transito, dove finisce l'inverno e si attende l'estate. È un periodo di cambiamenti, compreso il cambio dell'armadio; ma molte volte si è indecisi se abbandonare completamente i capi invernali per far spazio a quelli...
Moda

5 regole per vestirsi a cipolla

Arriva il freddo e arriva l'esigenza di coprirsi bene, ma a volte si incorre in sbalzi di temperatura fra interni ed esterni. In questi casi la soluzione è vestirsi a strati (o "a cipolla") in modo da rimuovere o indossare i propri indumenti a piacimento...
Moda

Come Vestirsi A Cipolla

A partire dalle mezze stagioni sino all'inverno, possono capitare delle giornate in cui non si capisce bene che tipo di clima c'è fuori. Questa problematica sorge sopratutto quando si viaggia e quindi si è costretti ad immaginare più o meno la situazione...
Moda

5 consigli per vestirsi a strati durante la mezza stagione

Vestirsi durante la mezza stagione non è affatto semplice. Capita molto spesso, infatti, di ritrovarsi davanti al proprio guardaroba e non sapere assolutamente quali abiti scegliere. Non è facile regolarsi, in quanto le temperature potrebbero essere...
Moda

Come vestirsi a Pasqua

Se vi state chiedendo come bisogna vestirsi a Pasqua, è bene sapere che ci sono degli eventi e delle ricorrenze che esigono un tipo di abbigliamento mirato e la Pasqua è una di queste. La stessa cosa vale per le feste legate alla tradizione religiosa...
Moda

Come vestirsi per un barbecue

La primavera è la stagione dei barbecue, la temperatura è perfetta per passare del tempo all'aperto. Tutti amiamo il profumo della carne cotta al barbecue e la calda atmosfera che si crea con gli amici e la famiglia durante queste occasioni. La domanda...
Moda

5 outfit per nascondere un inizio gravidanza

Se si è incinte, ma si vuole nascondere la gravidanza, per un qualsiasi motivo, ci sono degli outfit che lo permettono. Ci sono molte donne, che soprattutto i primi mesi di gravidanza non vogliono dare la notizia, l'outfit le faciliterà il compito,...
Moda

Donne con fisico a clessidra: come vestirsi

Il fisico a clessidra è caratterizzato da un punto vita piuttosto stretto e segnato e da un seno e dei fianchi più o meno abbondanti. Caratteristico delle donne degli anni Cinquanta e Sessanta, se valorizzato nel modo giusto si rivela essere molto femminile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.