5 consigli per rinforzare le unghie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le unghie, tornate in primissimo piano grazie alle attuali tendenze beauty, possono trasformare le nostre mani in vere e proprie opere d'arte! Laccate, impreziosite da disegni geometrici o metallizzate l'importante è che siamo perfettamente sane e forti. Per mantenere le nostre unghie in forma smagliante però è necessario dedicargli delle piccole attenzioni extra, spesso ricorrendo a rimedi del tutto naturali. Andiamo allora a scoprire i 5 consigli per rinforzare le unghie.

26

Manteniamole pulite

Anche se può sembrare un consiglio banale, in realtà molto spesso tendiamo a trascurare le nostre unghie. Per questo motivo è estremamente importante occuparci della loro corretta pulizia. Concediamoci quindi un piccolo rituale di benessere per tagliare le unghie, limarle e ammorbidire le cuticole in acqua calda. Inoltre evitiamo di tenere troppo tempo lo smalto. Oltre ha perdere brillantezza, può compromettere la salute delle nostre unghie.

36

Nutriamole con limone e olio d'oliva

Per nutrire in profondità le unghie, possiamo ricorrere ad un metodo naturale e semplicissimo. In una ciotola andiamo a creare un'emulsione ricca con due cucchiai di olio evo e un cucchiaio di limone. Imbeviamo quindi dei batuffoli di cotone e tamponiamo tutte le unghie. Questo impacco nutriente andrebbe ripetuto almeno una volta al giorno.

Continua la lettura
46

Sbianchiamole con il bicarbonato

Per sfoggiare unghie perfettamente sane e lucenti il trucco è nascosto nel bicarbonato. Prepariamo un impacco con due cucchiai di bicarbonato, 4 gocce di succo di limone e un cucchiaino di olio evo. Massaggiamo le unghie con il composto e lasciamolo in posa per 5 minuti. Quindi risciacquiamolo con abbondante acqua tiepida. Il bicarbonato è un rimedio eccellente anche per rimuovere l'antiestetico ingiallimento delle unghie.

56

Rimineralizziamole con l'equiseto

L'equiseto è una pianta estremamente ricca di sali minerali e calcio, perfetti per rimineralizzare e rafforzare le unghie. Per un impacco super nutriente e "green" andiamo a unire in una ciotola un grammo di polvere di equiseto e un cucchiaio di miele. Applichiamo l'impacco sulle unghie e lasciamolo agire per qualche minuto. Quindi andiamo a rimuoverlo con abbondante acqua tiepida.

66

Rafforziamole con gli oli essenziali

Un consiglio prezioso per unghie forti e coccolate è quello di ricorrere al prezioso aiuto degli oli essenziali. Profumati e ricchi di proprietà curative benefiche, possono trasformarsi in alleati preziosi per le nostre unghie. Andiamo quindi a preparare un impacco facendo intiepidire due cucchiai di olio di oliva. Quindi aggiungiamo 5 gocce di olio essenziale di pompelmo ed emulsioniamo mescolando. Applichiamo l'unguento naturale sulle unghie e lasciamolo agire per tutta la notte coprendo le unghie con delle garze o indossando dei guanti leggeri. Ottimi anche l'olio di lavanda o limone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 rimedi naturali per rinforzare le unghie

Quello delle unghie fragili è un problema che affligge molte persone. Spesso non serve comprare prodotti e cosmetici costosi per risolvere questo fastidio. Esistono infatti molti rimedi naturali per rinforzare le unghie in poco tempo. Se abbiamo unghie...
Make Up

Come rinforzare le unghie

Avete le unghie fragili purtroppo risulta essere un problema che interessa moltissime persone, infatti, almeno nove donne su diece ne soffrono. Per fortuna è risolvibile con alcuni rimedi, anche naturali, senza per forza dover ricorrere alla ricostruzione...
Capelli

Come rinforzare i capelli

I capelli sono una delle parti del corpo più delicate che esistano. Non è raro infatti che molte persone soffrano di perdita di capelli causata da svariati motivi, tra i quali potrebbe esserci lo stress oppure una cute debole, che se non curata e trattata...
Capelli

Come realizzare un impacco per capelli fragili

È' assolutamente fisiologico che durante la giornata, vi cadano un certo numero di capelli. Generalmente il range di capelli perduti durante il giorno va da 40 a 120. Ci sono però delle situazioni in cui la rottura dei capelli è più rilevante: periodi...
Capelli

Come preparare il vero impacco di hennè rosso

Questo semplice ed esauriente tutorial ha lo scopo di dare delle informazioni su come è possibile preparare il vero ed unico impacco di hennè. Quest'ultimo era utilizzato dagli antichi per tingere i capelli di rosso. L'impacco hennè è semplice da...
Capelli

10 metodi per nutrire i capelli secchi e sfibrati

Nei periodi di stress, dopo una gravidanza, o dopo aver trascorso diversi giorni di sole e mare, i capelli risultano spesso indeboliti, sfibrati e secchi. La salsedine, il vento, un errata manutenzione degli stessi, possono dar luogo ad una chioma non...
Capelli

Come trattare i capelli dopo una giornata di mare

Dopo aver trascorso una giornata di mare, sia l’epidermide che i capelli hanno bisogno di ripristinare il proprio equilibrio con cure adeguate. In particolare, leggendo questa guida, scopriremo come trattare i capelli dopo una prolungata esposizione...
Capelli

Capelli stressati: trucchi per rafforzarli

Una persona ansiosa e stressata si vede anche dai suoi capelli! Sembra incredibile come i nostri stati d'animo portino alla caduta di capelli e alla loro debolezza. Shampoo troppo frequente, cattiva alimentazione e vita frenetica creano danni molto seri....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.