5 consigli per indossare il cappello con stile

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cappello è un accessorio ormai di uso comune nella nostra società, ma questo di certo non significa che tutti lo indossino con stile. Molti infatti lo usano per pura comodità o convenienza, senza pensare che fa parte del nostro abbigliamento e come tale è soggetto alle norme del buon gusto. Vediamo qui 5 consigli per fare sempre bella figura mostrandoci con il cappello davanti agli altri. Con qualche accortezza riusciremo a dimostrare di avere stile.

26

Scegliere il cappello giusto

Il primo indispensabile consiglio per indossare al meglio il cappello con stile è scegliere il copricapo giusto per noi. Il modello del cappello è essenziale. Il primo criterio è l'età: non si è mai visto un anziano con un cappellino New Era, o un bambino di pochi anni con una tuba. Scegliere il cappello giusto per la nostra persona è il primo tassello per avere stile davanti agli altri e non apparire ridicoli.

36

Informarsi sulla moda

Ci sono delle regole generali per dire cosa sia di buon gusto e cosa no. È sempre bene informarsi sulla moda. Specialmente per le donne, portare un cappello ormai considerato "vecchio" o non più "alla moda" può far scendere il vostro stile agli occhi degli altri, anche se magari fino a qualche tempo fa tutti volevano quel modello. Tenetevi aggiornati con le riviste di settore o seguendo le sfilate e presentazioni.

Continua la lettura
46

Non essere troppo appariscenti

Il cappello è un accessorio. In quanto tale quindi non deve catalizzare l'attenzione di chi vi guarda solo sulla vostra testa, sarebbe controproducente in un'ottica globale. Il cappello deve essere una parte del vostro stile. Non il tutto. Cercate di indossare un copricapo semplice, qualcosa che piaccia ma che non sia "troppo". D'altronde si sente spesso dire che la bellezza stia nella semplicità. Anche per lo stile è così.

56

Seguire il bon ton

Anche il cappello ha le sue regole: un vero portatore di cappello con stile non può che seguirle. Nelle chiese gli uomini non possono entrare con il capo coperto. Obbligatorio levarselo anche al cinema e al teatro (sia per gli uomini che per le donne) onde evitare di coprire la visuale agli altri spettatori. Niente cappello in auto, anche se non ci sono passeggeri. E per finire, un vero gentiluomo saluta togliendosi il cappello.

66

Non indossarlo sempre

Quando una cosa è sempre presente, non la si nota più. Per questo il cappello non andrebbe portato ogni volta che usciamo. Possiamo metterlo in quei casi in cui valorizza come ci siamo vestiti. Se lo portassimo sempre, il suo valore svanirebbe. Invece, abbinandolo ogni tanto ad un completo elegante, si è certi che svolgerà la sua funzione al meglio, senza sapere di "già visto". Un accessorio non è mai obbligatorio, e saperlo portare nei momenti giusti lo valorizza incredibilmente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come costruire un copricapo da indiani

Se abbiamo dei bambini, ci sarà sicuramente capitato di doverci procurare un particolare vestito per una festa in maschera, ma generalmente in questi casi preferiamo recarci in appositi negozi per acquistarlo già confezionato e pronto per essere indossato....
Moda

10 consigli per abbinare un cappello da spiaggia

Il cappello da spiaggia è un must have per tutte le donne che vogliono stare al passo con le tendenze. Caratterizzato dal materiale in paglia, è un accessorio versatile che può essere sfruttato in varie occasioni ed abbinato a diversi look. Leggi l'...
Accessori

Come pulire un cappello di foglie di palma

Quando si affrontano dei viaggi di vacanza è facile cadere nella tentazione dell'acquisto di un cappello di foglie di palma, tipico dei paese assolati del Sud America. La nascita di questo cappello è dovuta a persone piuttosto povere che erano costrette...
Accessori

Come realizzare un cappello di foglie di palma

D'estate è sempre bello e rilassante fare delle passeggiate in riva al mare, non dimenticate però di indossare un cappello in grado di ripararvi dal sole. Naturalmente, in commercio avete la possibilità di acquistare diversi e bellissimi tipi di cappelli,...
Accessori

Come scegliere il cappello da uomo

In questa guida, abbiamo pensato di trattare un argomento che molto spesso viene richiesto e cioè quello dei capelli. Nello specifico cercheremo di affrontare il problema dei cappelli da uomo. Cercheremo di capire ed imparare insieme ai nostri lettori,...
Moda

Come abbinare il cappello a tesa larga

Il cappello a tesa larga, è da sempre stato uno dei simboli di eleganza e di raffinatezza sin dai film anni 40 e 50. Originale e appariscente, il cappello a tesa larga è un accessorio non semplicissimo da abbinare ma, indossato con i capi giusti può...
Accessori

Come pulire un Cappello di feltro

Il feltro è un materiale utilizzato sin dall'antichità per borse e cappotti, ma specialmente per cappelli. Questo tutorial dà dei consigli su come è possibile pulire un cappello di feltro. Chiaramente la guida è consigliata per qualsiasi altro capo...
Accessori

Come realizzare un cappello da ragno

In occasione di una festa di Halloween o di Carnevale, oppure nel caso delle recite, bisogna necessariamente procurarsi un costume. Un contesto di questo tipo ci offre sempre un buono spunto per dare libero sfogo alla nostra creatività. Se siamo in cerca...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.