5 alternative allo struccante

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete mai pensato che non è necessariamente utile spendere un sacco di soldi in prodotti cosmetici inutili? Lo struccante ad esempio è uno dei tanti prodotti che si possono tranquillamente realizzare a casa o che possono essere sostituiti da altri prodotti magari più naturali. In questa guida descriveremo cinque possibili alternative al tipico truccante.

26

Olio vegetale e camomilla

La prima validissima alternativa che andremo a delineare è costituita semplicemente da due ingredienti: olio vegetale, che è acquistabile in erboristeria e camomilla. Dopo aver fatto la camomilla, dovete semplicemente porre la bevanda in un barattolino ermetico ed aggiungergli l'olio vegetale. Mescolate il tutto ed ecco pronto il primo valido sostituto dello struccante. Un batuffolo di cotone e la pelle verrà fuori liscia e levigata.

36

Lavanda e burro di mango

Questa volta passeremo alla descrizione di un latte detergente. Gli occorrenti sono: essenza di lavanda e burro di mango. Dopo avere prelevato una quantità cospicua di burro di mangi versateci sopra qualche goccia di essenza alla lavanda ed il gioco è fatto. Mescolate e spalmate sul viso con un batuffolo di cotone. Purificherà la pelle da eventuali tracce di trucco ed impurità.

Continua la lettura
46

Olio di jojoba

Anche questo struccante è molto utile per le proprietà contenute nell'olio di jojoba, ed è semplice da realizzare. Vi basterà mescolare in un barattolo almeno tre cucchiai di olio di jojoba con l'aggiunta di essenza di camomilla o fiori d'arancio. Il risultato è ottimale per chi ama uno struccante delicato e al contempo anche profumatissimo e funzionale per togliere le impurità.

56

Latte di cocco

In questo caso gli ingredienti sono due: l'olio di oliva e il latte di cocco. Si possono anche tranquillamente reperire in un negozio di alimentari. Questa è l'alternativa assolutamente più economica di tutte. Mescolate tre cucchiai di olio di oliva con quattro cucchiai di latte di cocco. Ponete il risultato ottenuto in una bottiglietta. Sbattetela al momento dell'utilizzo e aiutatevi con un batuffolo di cotone.

66

Olio d'oliva e crema idratante

Quinto ed ultimo rimedio. Un altro sostituto casalingo dello struccante. Si tratta di mescolare in un recipiente almeno tre cucchiai di olio di oliva, con l'aggiunta di crema idratante. La crema contenute in un tubetto da 50 ml può andare bene. Mescolate il tutto e ponete il composto in una ciotolina ermetica. Pronto anche quest'altro struccante sostituto. Le proprietà dell'olio sono risapute, in più con l'aggiunta della crema idratante il risultata è garantito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come fare in casa uno struccante naturale

I prodotti cosmetici in commercio possono contenere alti livelli di prodotti e componenti chimici ed è per questa ragione che molti scelgono di farseli in casa. Se da un lato è più difficile realizzare rossetti, mascara o prodotti di questo genere...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno struccante per occhi

Nel caso in cui avete gli occhi particolarmente sensibili ed i struccanti esistenti in commercio li irritano eccessivamente, non dovete assolutamente preoccuparvi. Per fortuna, a questo problema esiste un rimedio. Nella seguente guida, infatti, vi andremo...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno struccante alla camomilla

In questo articolo di oggi vi indicheremo le tecniche per come realizzare uno struccante alla camomilla. Tutte le donne o quasi, prima di uscire di casa, e prima di capire o sapere dove andare, anche se stanno in casa, si truccano. Essa è una funzione...
Prodotti di Bellezza

Come fare uno struccante naturale bifasico

Gli struccanti bifasci devono il loro nome al fatto che sono composti da due liquidi che non si mescolano tra loro, pertanto, prima di essere utilizzati, devono essere bene agitati.as">Questo prodotto è particolarmente indicato per rimuovere il make-up...
Prodotti di Bellezza

Come Fare In Casa Lo Struccante Bifasico

Lo struccante bifasico è un prodotto cosmetico in grado di debellare anche il mascara waterproof più resistente e con una sola passata. Questo effetto è garantito grazie alle due fasi che costituiscono il detergente: la prima a base di acqua e la seconda...
Prodotti di Bellezza

Come fare un olio struccante all'acqua di rose

Il trucco del viso comporta l'applicazione di diverse sostanze. Alcune sono impermeabili per resistere al caldo e all'umidità. Altre sono molto leggere e hanno bisogno di ritocchi nel corso della giornata. La sera è necessario rimuovere ogni traccia...
Make Up

Come fare in casa uno struccante per occhi con prodotti naturali

Avere degli occhi sensibili è spesso considerato come un grande problema per chi utilizza regolarmente ombretti, mascara, eyeliner e tutto ciò che concerne la parte superiore del viso e non solo. Spesso si penalizza la zona visiva proprio perché togliere...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un detergente struccante

In questa guida vi presento due soluzioni per realizzare un detergente struccante stando comodamente a casa. La prima ricetta è indicata per le pelli grasse o miste, mentre la seconda per pelli miste o sensibili. Chiaramente bisogna prestare molta attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.