5 alternative alla tinta tradizionale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tingere i capelli, inizialmente era una pratica a cui si dedicavano solo le donne di età avanzata che volevano mascherare i capelli bianchi; ultimamente, con la diffusione delle tinte da supermercato, facilmente reperibili, sono molto di più le donne che fanno uso delle tinte chimiche sia per coprire i capelli bianchi, sia per giocare con il colore della propria chioma.
Quando si utilizzano questi prodotti, bisogna ricordare che l'alta concentrazione di componenti chimici danneggia il fusto, facendoci ritrovare con il tempo con i capelli secchi, sfibrati e spenti; non da meno da evitare durante la gravidanza per la possibilità di sviluppare allergie.
Con ciò, non vogliamo ostacolare l'utilizzo delle tinte ma spingere ad un corretto utilizzo, suggerendo 5 alternative alla colorazione tradizionale permanente.

26

Hennè

Tre le alternative alla tinta chimica più conosciute troviamo l'hennè. L'hennè per eccellenza è quella di colore rosso rame (Lawsonia Inermis), a cui si associano erroneamente l'hennè nero (Indigo Tinctoria) ed hennè biondo (Cassia obovata); gli ultimi due hennè, non sono propriamente tali perché non fanno parte della stessa famiglia di piante.
Per sfruttare al meglio l'hennè, alla polvere si andrà ad amalgamare una parte di acqua e dell'yogurt, della camomilla, del limone o del tè per acidificare e attivare il rilascio del colore; il composto deve risultare denso come uno yogurt molto cremoso. In oltre, con le tre colorazioni di base, è possibile ottenere le diverse nuance (castano, mogano...), miscelandole tra di loro, così come si farebbe con le tinte chimiche.

36

Infusi riflessanti

Diversamente dell'hennè, che sostituisce a pieno la tinta permanete, quello che suggeriamo adesso è un idea per dare riflessi o schiarire i capelli. Per lucidare e dare un riflesso diverso ai capelli, possiamo far uso di infusi di té nero o caffè (per riflessi scuri), camomilla (per schiarire), cannella o frutti rossi (per riflessi più rossastri), da unire ad una miscela di miele ed acqua demineralizzata (per rompere i polimeri di cui si compone la struttura del fusto capillare e permettere l'assorbimento).

Continua la lettura
46

Tinte bio

Se non vogliamo impazzire o perdere tempo a creare da noi la nostra pappetta, e non riusciamo a sopportare odore e tempi di posa dell'henné, possiamo decidere di acquistare tinte bio o con buon inci, acquistabili online, nelle bio profumerie o nelle erboristerie. L'utilizzo di queste tinte è identico a quello delle tinte da supermercato.

56

Spray coloranti

Una soluzione immediata, per cambiare colore di capelli senza danneggiarli, sono gli spray coloranti. Questi non si legano alla struttura dei capelli ma si stabilizza solo sulla parte superficiale del fusto, ed è per questo che non è permanete ma va via con un lavaggio di capelli. Queste colorazioni sono disponibili anche in nuance più particolari, e per di più sono composte da elementi accettabili e non aggressivi, che non aggrediscono i capelli.

66

CC cream per capelli

Un ulteriore alternativa, meno dannosa, è l'utilizzo delle CC cream per capelli. Sono molto simili a dei riflessanti ma con una capacità tintorea maggiore, rispetto a quelli vegetali, ed hanno un inci molto più accettabile rispetto ad una tinta, per di più, sono meno dannose in quanto non contengono amuchina.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come preparare lo shampoo all'hennè per capelli rosso-castani

La Lawsonia inermis, nota col nome di hennè, è un arbusto spinoso della famiglia delle Lythraceae. Dalle sue foglie essiccate si ricavano colorazioni per pelle e capelli. Per evitare di danneggiare la nostra chioma con le solite colorazioni si può...
Capelli

Come usare l'henné lush

La Lawsonia inermis è il nome dell'arbusto da cui si ricavano la polvere e la pasta di hennè, tramite processo di essiccazione e triturazione delle sue foglie.Famoso per le sue caratteristiche coloranti e come coadiuvante alla nutrizione del capello,...
Capelli

Come rinforzare i riflessi dell'hennè rosso

I capelli sono da sempre motivo di vanità specialmente per il sesso femminile. Essi sono la "cornice" del viso e cambiando acconciatura e colore si riesce a modificare anche il proprio aspetto. Nasce quindi l'esigenza di prenderci cura di loro utilizzando...
Capelli

Come tingere i capelli con metodi naturali

Avete mai pensato di tingere i capelli senza usare prodotti chimici, che possono farci male e la cui produzione e dispersione successiva nell'ambiente è poco sostenibile?I tradizionali prodotti pensati per tingere i capelli contengono ingredienti spesso...
Capelli

Come scegliere il tono dell'hennè

L'henné è una tintura naturale molto utilizzata, fin dai tempi antichi, dalle donne e soprattutto da chi ha la necessità di tingere i capelli senza utilizzare prodotti chimici talvolta dannosi. Infatti, tinture chimiche, in special modo se a base di...
Capelli

Comre realizzare tinture naturali per i capelli

I capelli sono il miglior biglietto da visita di se stessi, oltre ad essere un'arma di seduzione eccezionale. In effetti, saranno proprio i capelli a presentare la propria figura nel migliore dei modi, perché una testa in ordine, con i capelli pettinati...
Capelli

Come fare la tinta all'hennè per capelli

L'henné si presenta come una polvere verde che odora di erba appena tagliata. Ha proprietà anti-fungine, antimicrobiche ed antibatteriche. L'henné viene utilizzata per la colorazione dei capelli non soltanto per una questione estetica, ma anche perché...
Capelli

Come Ottenere Un Riflesso All'Hennè Rosso

L'hennè è stata utilizzata fin dall'antichità per la realizzazione di tatuaggi e per la cura e la colorazione naturale dei capelli. Gli effetti positivi della sua applicazione sul cuoio capelluto sono numerosi; essa, infatti, disciplina il capello,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.