10 tipi di trecce per i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Un classico e una pettinatura di gran tendenza anche quest'anno, la treccia, nelle sue varie declinazioni, è la pettinatura che non può mancare sulle teste delle più modaiole. Le star internazionali la sfoggiano ai grandi eventi mondani proponendola in modi differenti, abbinandone la variante allo stile dell'abito, all'ambiente, ed al tipo di serata.
La tendenza di stagione è quella di realizzarla morbida, e non troppo perfetta.
Alla greca o alla paesanella, è un must rinnovato, attorcigliato e proposto in vari modi. Torna il romanticismo e fra i capelli si declina con trecce di tutti i tipi, vediamone insieme i 10 più alla moda.

211

Treccia alla francese

È una delle più fini e classiche, quella con cui non si sbaglia mai. Può essere portata ben tirata ed attaccata alla nuca oppure un po morbida. È una pettinatura passpartout che si sposa bene con un look rigoroso, che completa, con grande eleganza, l'outifit per una serata mondana e che si rivela perfetta anche per un look da giorno, casual, in jeans.

311

Treccia alla paesanella

È una treccia un po spettinata e morbida, da scegliere solo se abbinata al contesto giusto. Molto in voga tra le celebrities, che ne hanno anche fatto abuso, in realtà sarebbe indicata per accompagnare un abbigliamento casual o sportivo, ed evitata con un outfit bon ton, ricercato o molto raffinato.

Continua la lettura
411

Treccia a lisca di pesce

Ha un'ottima riuscita su capelli molto lunghi ed è realizzabile con più varianti. Può essere portata centrale, sulla schiena, oppure laterale. Per capirci meglio, è la treccia piatta, realizzata con due sole ciocche, è adatta anche a un look rock, preferibilmente portata di lato.

511

Treccia laterale attaccata alla testa

Una nuova proposta che arriva dalle sfilate newyorkesi: una serie di treccine ordinate, attaccate alla testa, che contornano il viso e si concludono con lunghezze lisce lungo la schiena. L'effetto è quello di un look con capelli sciolti, visto da dietro, arricchito lateralmente tutto intorno la fronte da piccole trecce ordinate.
Una variante è quella di un'unica treccia più grossa, che inizia sopra la tempia e scende fino alla nuca, giungendo quasi dietro l'orecchio opposto. La conclusione di questa treccia può essere un'acconciatura morbida, o in rigoroso stile anni 50, o una coda liscia.

611

Chignon con treccia

Pensate ad un rigoroso chignon ed arricchitelo ulteriormente con l'eleganza di una traccia. Potete attorcigliare una treccia centrale in uno chignon oppure realizzarne due laterali, in stile tirolese.
Il trend del momento è quello di sposare la treccia alla frencese con uno chignon. Realizzerete, quindi la vostra treccia che, a conclusione, attorciglierete su se stessa in uno chignon.

711

Ciocca libera intrecciata su capelli sciolti e mossi

Anche i capelli di media lunghezza si prestano, in una versione più sbarazzina, a trecce e treccine. Un'idea è quella di intrecciare una ciocca di capelli, magari sceglietene una vicino l'orecchio e lasciatela scivolare giù, confondendola tra i capelli. Vi darà un'aria da ragazzina e la freschezza giusta per un look casual.

811

Corona di trecce

Una tendenza dal sapore country propone su capelli lunghi e sciolti la realizzazione di due trecce laterali, a media altezza, che dalle tempie si spostano dietro, al centro della testa, e si uniscono in una coda che scivola centralmente sul resto delle lunghezze.

911

Treccia olandese

Quest'anno va molto di moda: è una sorta di coroncina di capelli intrecciati che contorna il viso, formando quasi un cerchietto naturale. Va portata un po spettinata ed imperfetta. Ripresa dalle pettinature della tradizione olandese, è una proposta folk che ultimamente calca anche le passerelle ed è molto amata dalle vip.

1011

Treccia cinese

È una variante alla classica treccia laterale molto raffinata. Realizzabile solo su capelli lunghi, è abbastanza semplice ma richiede un po di attenzione nell'intreccio delle ciocche. Il punto di partenza è una cosa laterale. Successivamente prenderete una piccola ciocca della coda, che intreccerete. A questo punto dividete la coda in 3 parti ed iniziate ad intrecciarle accavallando, di volta in volta, la treccina, sopra la ciocca centrale.

1111

Raccolto morbido con treccia

Un'acconciatura basata su una treccia laterale, ma dall'effetto più morbido ed anche romantico. Per realizzarla basta poco: un pettine, un fermaglio, delle mollettine e dei prodotti per lo styling. Iniziate cotonando un po i capelli in alto alla testa, poi create tre grandi ciocche sopra la testa, che porterete su un lato con delle mollette. Spostate i rimanenti capelli sciolti su un lato ed intrecciateli. Conclusa la treccia dedicatevi meglio alle ciocche superiori che potete sciogliere ed acconciare meglio con una piega morbida e l'aiuto di un arriccia capelli.
Scegliete questa treccia per natale o capodanno, è facile e d'effetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Capelli: 10 modi di portare la treccia

La treccia è il metodo più antico per raccogliere i capelli e, allo stesso tempo, aumentare il fascino e la bellezza delle donne. Tutt'oggi i più famosi stilisti utilizzano le trecce per rendere le modelle ancor più stravaganti, tant'è che sono diventate...
Capelli

Come fare una treccia a cascata

Le trecce hanno sempre costituito una moda per tantissime donne di qualsiasi età. Oltre a quella classica, che consiste nell'intrecciare tre ciocche di capelli fino al termine delle stesse, esistono oggi tantissime altre varianti di trecce che possono...
Capelli

Acconciature con trecce

I capelli legati in una sinuosa treccia, regalano un tocco glamour e bonton al look. Già da qualche anno, le trecce tornano ad essere protagoniste indiscusse delle acconciature più in voga: da quelle più classiche a quelle più sbarazzine! Trionfano...
Capelli

Come fare un'acconciatura Bohemian Style

Uno stile mistico ed affascinante che non passa mai di moda sembra essere quello Bohemian. Chiamato anche Boho o Boho chic, rappresenta uno stile per un look da giorno che richiama la cultura Hippy e Boheme degli anni 60, in continua evoluzione ancora...
Capelli

Come fare la treccia alla francese alla tua bimba

Questo articolo è un suggerimento per creare una treccia alla francese per la vostra bimba, nipote, sorella, legandole i capelli in modo speciale, magari in occasione di una cerimonia, festa oppure anche semplicemente per cambiare la routine ed anche...
Capelli

Come fare una treccia olandese intorno alla testa

In questa guida impareremo a fare una treccia olandese intorno alla testa, una variante della classica treccia che lascia sciolti i capelli dietro la nuca. La treccia olandese è un'acconciatura di gran voga, che si può realizzare velocemente e garantisce...
Capelli

Come fare le trecce glamour

Le trecce sono una delle acconciature più classiche dei capelli utilizzate da sempre per i capelli più lunghi. Ne esistono di tanti tipi e nel tempo ne sono state create di tanti tipi, adatte alle occasioni più casual e giornaliere, ma anche per le...
Capelli

Come fare uno chignon coronato con treccia

Per fare uno chignon coronato con treccia è necessario naturalmente avere i capelli di una certa lunghezza, che arrivino almeno a metà spalla per avere libertà nel modellarli. La treccia infatti contribuisce ad accorciare le lunghezze ma richiede comunque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.