10 errori da non fare nella scelta della biancheria intima

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La scelta della biancheria intima potrà sembrare una cosa banale, una cosa da fare automaticamente senza pensarci troppo. In realtà, scegliere la giusta biancheria intima, è importantissimo per non avere problemi sia fisici che estetici. Si tratta, infatti, di una componente davvero essenziale per poter sostenere, fasciare e anche, perché no, modellare il nostro corpo per sentirci più sicuri e belli. Con un mercato ricco di prodotti sempre più futuristici, elaborati e ricchi di accessori per abbellire la propria lingerie, la scelta non è stata mai tanto ardua. Però, quando ci si reca in un negozio e si è alla ricerca dell'acquisto perfetto, è facile cadere in alcune trappole, commettendo errori che andranno a rendere il nostro pezzo di abbigliamento intimo un mancato successo. Oggi, con questa nostra lista, vi mostreremo proprio quali i 10 errori da non fare nella scelta della biancheria intima.

211

Prendere la taglia sbagliata

Quante volte, soprattutto durante i saldi, ci vogliamo accontentare di quella taglia in più o di quella in meno perché, proprio la nostra, sembra essere esaurita? Ebbene, questo è uno degli errori più comuni e sicuramente uno degli errori da evitare in quanto, una taglia più piccola può portare problemi nell'esecuzione dei movimenti e persino alla circolazione sanguigna. Una taglia più grande può risultare ugualmente scomoda in quanto i pezzi tenderebbero a scendere o a piegarsi per la stoffa in eccesso.

311

Scegliere materiali sintetici

Sebbene siano sicuramente più economici rispetto agli altri materiali, i pezzi di biancheria intima composti di materiali sintetici, possono provocare allergie e irritazioni, alle volte anche piuttosto gravi. Ricercate quindi della lingerie in cotone o altri tessuti delicati per prevenire, non solo problemi dermatologici, ma anche i cattivi odori.

Continua la lettura
411

Evitare di provare i capi

Questo errore è molto comune. Quante volte vi siete ritrovati in un negozio, attirati da quel completino intimo così bello e particolare ma non avevate proprio voglia di provarlo prima dell'acquisto? In realtà è fondamentale provare la propria biancheria prima di comprarla in quanto, ogni brand, ha una sua vestibilità e quindi, può capitare che, la vostra taglia, in realtà non corrisponda a quella del marchio che state acquistando.

511

Considerare la lingerie un pezzo solo decorativo

La biancheria intima è molto più di un semplice pezzo decorativo del vostro abbigliamento! Questa, infatti, deve riuscire a calzare perfettamente, ad avvolgere gentilmente il vostro corpo e le vostre curve per assicurarvi il massimo del confort durante le vostre lunghe giornate tra lavoro, casa e impegni di varia natura.

611

Scegliere colori azzardati

Scegliere dei colori eccentrici è una delle tendenze più in voga, soprattutto nei mesi estivi: giallo, corallo, fucsia. Quante volte si è attirati dalla freschezza di questi pezzi da biancheria così vivi e originali? In realtà va considerata la vestibilità di tali colori: se, ad esempio, indossate un outfit in bianco, vi ritroverete probabilmente con un effetto trasparenza che non potrà che mostrare il colore così deciso della vostra biancheria. Stessa cosa per quanto riguarda le bretelle: se, ad esempio, indossate un abito nero per una serata importante e utilizzate una biancheria dai colori sgargianti, molto probabilmente stonerà con il vostro look.

711

Scegliere sempre biancheria contenitiva

Per quanto possa risultare utile per presentarsi ad un evento importante e sembrare più magri e modellati, la biancheria contenitiva può risultare molto problematica da indossare nella vita di tutti i giorni. Si tratta, infatti, di una biancheria che comprime le curve per cercare di dare un'apparente effetto snellente. Indossare la biancheria deve essere un piacere, non una tortura! Scegliere quindi la biancheria contenitiva, non è proibito ma va fatto a piccole dose avendo magari un unico pezzo nel vostro cassetto per poterlo utilizzare solo nelle grandi occasioni. Per il resto dei giorni "normali" scegliete pezzi comodi che non vi sacrifichino nei movimenti.

811

Scegliere pezzi troppo elaborati

La biancheria intima offre oggi tantissimi pezzi molto belli e seducenti da vedere. Molti di questi pezzi, però, sono ricchi di accessori come catenine, glitter, decorazioni anche piuttosto vistose. Considerate l'utilizzo dei vostri capi intimi e pensate che, se indosserete un capo d'abbigliamento stretto, le decorazioni e gli accessori si vedranno in superficie dando un effetto davvero brutto da vedere!

911

Acquistare pezzi tutti uguali

Per poter avere la migliore esperienza possibile con la vostra biancheria intima, sarà importante rendere varia la vostra collezione con pezzi adatti ad ogni occasione possibile. Dovrete avere, infatti, una biancheria più semplice per i momenti in casa, una magari più fasciante e modellante per gli appuntamenti importanti e qualcosa di più elaborato per un incontro romantico. Variate sia nelle forme che nelle fantasie, per potervi divertire cambiando spesso. Senza rendere noioso e inappropriato l'uso della vostra biancheria.

1011

Puntare su capi stretti per una taglia in più

Questo è sicuramente un errore molto diffuso nell'universo femminile. Moltissime volte, infatti, si punta a scegliere soprattutto reggiseni più stretti del dovuto per dare un effetto taglia in più che, però, viene smentito miseramente! Prima di tutto si noterà che l'effetto non è naturale e che la biancheria stringe troppo sulle spalle ma, inoltre, è molto pericoloso per la salute del proprio seno. Capi troppo stretti possono portare, infatti, alla formazione di cisti e irritazioni anche pericolose. Ricercate quindi capi, anche push ups per una taglia in più, studiati appositamente ma che vi stiano bene, che non vi creino disagio né fastidio indossandoli.

1111

Acquistare lingerie in materiale non traspirante

Oltre allo scegliere materiali sintetici, acquistare biancheria intima non traspirante è un errore molto comune in quanto, pezzi di seta e in merletti, sono forse tra i più diffusi tra le donne per sentirsi sexy e più sicure di sé. Questi materiali, però, risultano bloccare la traspirazione naturale della pelle favorendo la proliferazione di germi e batteri e favorendo la formazione dei cattivi odori. È importante quindi, considerare la traspirabilità dei tessuti e scegliere un capo adatto alle proprie esigenze, bello ma anche funzionale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come piegare e riordinare la biancheria intima

L'ordine è sempre la migliore soluzione per sfruttare con successo lo spazio disponibile: un armadio con ripiani e cassetti ben organizzati permette di ottimizzare il guardaroba, ma ha anche il vantaggio di farci guadagnare minuti preziosi nei momenti...
Moda

Come scegliere il reggiseno piú adatto a te

Diciamo che attualmente, sia le donne che gli uomini amano vestirsi bene, non solo indossando capi d'abbigliamento confacenti a tutte le loro occasioni giornaliere e che rispecchiano, nel contempo il carattere di ognuno, ma biancheria intima particolare...
Moda

10 consigli per scegliere il reggiseno giusto

Che abbiate un seno piccolo oppure abbondante, sicuramente potrete metterlo in risalto nel migliore dei modi, acquistando la biancheria giusta. Secondo un recente sondaggio sembra che una donna su due indossi un reggiseno sbagliato, che non valorizza...
Moda

Come abbinare l'intimo all'abbigliamento

La questione dell'abbigliamento intimo è un fattore determinante per molte donne per fare in modo di sentirsi sempre e comunque in ordine in ogni circostanza. L'abbigliamento intimo deve sempre essere in armonia con l'occasione o con l'outfit che si...
Moda

Come indossare il pizzo nero

Chi ama il pizzo alzi la mano! Sicuramente la avrete alzata in parecchi, uomini per ammirarlo e donne per indossarlo. Il pizzo è un particolare tipo di tessuto lavorato molto finemente per mezzo di un complesso intreccio di filati. È un tessuto molto...
Cura del Corpo

Come curare l'igiene intima maschile

Tra le molte classificazioni (veritiere o meno) a proposito del sesso maschile, molte riguardano l'igiene, in particolare quella intima: il modello dell'uomo un po' puzzolente che si lava con poca frequenza e cambia gli indumenti ancora più raramente...
Cura del Corpo

10 regole per l'igiene personale

Una corretta igiene personale è un atto d'amore verso se stessi e gli altri. Migliora i rapporti interpersonali e garantisce il benessere psicofisico. È una costante protezione da possibili problemi epidermici e contagiosi. Dall'infanzia alla vecchiaia...
Moda

Come scegliere l'outfit perfetto per il primo appuntamento

Se devi presentarti al tuo primo appuntamento e ti senti un tantino emozionata poiché non sai come vestirti, potrai saperne di più leggendo i passi successivi di questa guida. Si tratta infatti di un piccolo elenco di semplici ed utili consigli, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.